QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 18°32° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 19 agosto 2019

Attualità venerdì 28 giugno 2019 ore 11:26

GeotermiaSì vuole consiglio regionale a Larderello

Crisi della geotermia, la richiesta: "Vogliamo un consiglio regionale straordinario per discutere delle numerose questioni sul tavolo"



POMARANCE — GeotermiaSi ha chiesto un consiglio regionale straordinario sulla geotermia, per discutere delle questioni attualmente sul tappeto in geotermia.

"Queste:

- incentivi: il tavolo promesso dal mise é da marzo che deve essere convocato e per adesso a roma non sembra muoversi niente.L'enel poi gli incentivi a volte sembra volerli a volte no.

- Autorizzazione progetto pc6: cos'altro c'è ancora che ostacola la via al momento che il supplemento di indagine ambientale richiesto dalla regione ad enel a seguito della nuova legge regionale è stato espletato?

- appalti e ricadute economiche sul territorio: l'ultimo incontro svoltosi il 21 luglio a roma tra sindaci ed enel sembra essere stato a detta chi ha partecipato a dir poco disastroso. Come intende procedere l'azienda nei confronti delle aziende del territorio? Verso un percorso evolutivo di collaborazione o allontanarsi da esse come sta succedendo adesso? Inoltre che ne è dei più volte annunciati protocolli di intesa tra enel e regione toscana sulle ricadute economiche e sull'occupazione se non si procede all'approvazione di nessun progetto?"

"Sullo sfondo - hanno ripreso da GeotermiaSi - rimane poi il rinnovo delle concessioni ormai prossimo e le ipotesi apparse sulla stampa di un presunto scorporo di egp italia dal resto del gruppo (che speriamo non sia dettato dalla sola esigenza del governo di far cassa ) con tutte le conseguenze che ciò potrà avere sul comparto geotermico".

"Di conseguenza - hanno concluso - oltre a ribadire la richiesta di ricostituire e riunire urgentemente l'osservatorio economico dell'alta val di cecin,a sede utile per istituzioni, imprese ed organizzazioni sindacali del territorio per discutere ed agire concretamente sulle questioni in ballo
chiediamo che con altrettanta urgenza sia riunito a larderello un consiglio regionale straordinario dedicato alla situazione della geotermia che:- faccia il punto sulle criticità sopra segnalate - risponda ad esse con con proposte ed azioni adeguate. Adesso basta, occorre davvero mettere dei punti fermi! Siamo stanchi di chiacchiere,dalla politica non vogliamo più promesse ma prospettive certe e soluzioni concrete!Le nostre imprese, i nostri lavoratori, i nostri cittadini non possono più aspettare né convivere con questa pericolosa situazione di incertezza".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca