comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:05 METEO:VOLTERRA10°17°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Ferrara, Sgarbi in piazza con i commercianti che insultano Conte

Politica mercoledì 23 ottobre 2019 ore 15:00

I sindaci chiedono risposte sulla geotermia

I primi cittadini di Pomarance, Castelnuovo V.C. e Monteverdi M.mo insieme per sollecitare Enel, governo ed anche i Comuni limitrofi



POMARANCE — “A luglio – ricorda la sindaca di Pomarance, Ilaria Bacci - i Comuni ed Enel si erano accordati per addivenire nel mese di settembre alla firma del protocollo a tutela della imprese del territorio. Stante l’assenza di riscontri da parte di Enel ho ripreso personalmente in mano la questione e, insieme agli altri Sindaci, mi sto adoperando affinché Enel giunga in tempi rapidi alla sottoscrizione. Confido infatti di ricevere entro questa settimana la bozza del protocollo che se confermerà le condizioni proposte lo scorso luglio costituirà un’importante garanzia a tutela del lavoro delle imprese del territorio.” 

"Un territorio che non potrebbe sopportare ulteriormente una contrazione degli investimenti da parte di Enel e che - assicura il sindaco di Monteverdi Francesco Govi - è pronto ad azioni importanti al fine di garantire e tutelare con ogni mezzo disponibile le proprie aziende”. 

I sindaci manifestano preoccupazione anche per il silenzio calato sul tema degli incentivi alla geotermia. Secondo il primo cittadino di Castelnuovo VdC, Alberto Ferrini, “il totale stallo sugli incentivi e sul rinnovo delle concessioni minerarie del 2024 comporta il rischio gravissimo del disimpegno da parte di Enel rispetto al tessuto produttivo dell'area tradizionale ed amiatina. Non accetteremo che le aperture che il Mise aveva fatto sugli incentivi alla geotermia alcuni mesi fa siano rimessi in discussione dal nuovo Governo”. 

Intanto nelle prossime settimane sarà ricostituito l’osservatorio economico presso l’Unione Montana Alta Val di Cecina "con l’auspicata partecipazione anche del Comune di Volterra e Castelnuovo VC". "È infatti necessario - commenta in proposito Bacci - avere una visione unitaria delle varie problematiche e condividere azioni ed interventi che coinvolgano tutta l’alta Val di Cecina”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Cronaca