comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:53 METEO:VOLTERRA12°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 26 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Sport domenica 18 ottobre 2020 ore 09:20

Il ritorno del rally in Valdicecina

Adesioni aperte fino al 4 novembre, con un massimo di 120 equipaggi accettati. La gara ripropone lo stesso format della passata edizione



POMARANCE — Fino al 4 novembre è possibile iscriversi al Rally di Pomarance. L’evento, organizzato da Larserprom 015, insieme a Jolly Racing Team e con la collaborazione del Comune di Pomarance, in programma per il 14 e 15 novembre, quindi nella sua classica collocazione autunnale, entra nel vivo.

La gara proporrà, come nei sei anni passati, due prove speciali diverse da ripetere per tre occasioni. Saranno la “Valle della Trossa”, percorso usato dalla prima edizione della Ronde nel 2008, di Km. 7,000 e la prova di Montecatini Valdicecina, introdotta nel 2014, lunga 4,920 Km.

Come consuetudine, per motivi logistici, il tetto massimo previsto di concorrenti accettati sarà di 120 equipaggi. L’argomento iscrizioni è sempre stato il fiore all’occhiello dell’organizzazione:in tutta la sua storia, la gara, ha sempre dovuto chiedere deroga federale per ammettere un numero di partenti superiore, segno del grande apprezzamento da parte di chi corre. Un apprezzamento che deriva dal percorso proposto, dall’ospitalità dei luoghi, dello “star bene” a tutto tondo in Valdicecina.

In totale, la gara misura 210,390 chilometri, dei quali 35,760 di distanza competitiva: due prove speciali distinte, come innanzi accennato, da correre tre volte.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca