comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, il punto del ministero della Salute sulla situazione epidemiologica in Italia - La diretta video

Cronaca martedì 29 ottobre 2019 ore 11:18

Si decide il futuro della Società della Salute

In programma un incontro pubblico per raccogliere istanze e illustrare le attività in previsione del Piano Integrato di Salute 2020-2022



POMARANCE — Si terrà lunedì 4 novembre alle 21,30, nei locali dello Spazio Savioli, l’incontro pubblico promosso dalla Società della Salute Alta Val di Cecina - Valdera in collaborazione con il Comune di Pomarance per presentare le sue attività in vista del Piano Integrato di Salute 2020-2022 che dovrà essere presentato alla Regione Toscana ad inizio 2020. 

Il Piano Integrato di Salute è lo strumento di programmazione integrata delle politiche sanitarie e sociali a livello di zona-distretto e prevede un percorso partecipativo con il coinvolgimento di tutti i territori dei 17 Comuni. Nello specifico, il percorso si propone di presentare nel dettaglio le attività della SdS, i progetti in corso e soprattutto di raccogliere i bisogni della popolazione. 

All'incontro pomarancino saranno presenti per la Società della Salute il Presidente Matteo Franconi, il vice presidente Giacomo Santi, il direttore Patrizia Salvadori, la Sindaca Ilaria Bacci e l’assessora con delega a sociale e sanità Alessandra Siotto del Comune di Pomarance 

La sindaca Ilaria Bacci auspica una larga partecipazione “affinché le risposte della programmazione socio-sanitaria territoriale siano sempre più aderenti alle istanze dei cittadini”. 

L’incontro pubblico è aperto a tutti i cittadini, oltre che rivolto ai i principali attori quali associazioni, cooperative, sindacati e gruppi di interesse in ambito socio-sanitario che operano nel territorio comunale. “Sarà un momento importante di ascolto e confronto - ha commentato Bacci - per una programmazione che sia sempre più attenta ai bisogni della popolazione e alla loro evoluzione”.



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità