Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA11°19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morti Covid: dove mettere il miliardo di euro in pensioni che l'Inps risparmia ogni anno

Attualità giovedì 07 gennaio 2021 ore 12:32

Pro Loco Saline, l'anno della solidarietà

Solidarietà e impegno non sono mai venuti meno neppure nell'anno della pandemia. L'auspicio ora è ritrovarsi e stare insieme



VOLTERRA — L'anno che si è chiuso, per la Pro Loco di Saline, è stato vissuto con strumenti e metodi nuovi.

"In un nuovo ambito di riferimento anche la nostra associazione ha dovuto velocemente pensare a come adeguare il proprio operato e le proprie attività a questa nuova realtà che stava evolvendo e mutando intorno a noi, abbiamo quindi dovuto procedere ad un ripensamento di tutte le nostre attività, del nostro modo di comunicare e del modo in cui continuare a fare quello che ci riesce meglio: valorizzare la storia, la cultura, difendere e tutelare il nostro patrimonio, e supportare tutte le attività commerciali del Paese in questo momento difficile", spiega il presidente Enrico Grilli.

"La Proloco è quindi riuscita ad organizzare comunque la “Festa del Paese” che rappresenta la nostra tradizione e la nostra storia, e che poteva e doveva costituire un messaggio di speranza per un futuro quanto mai incerto. A chi ci chiedeva perché volessimo organizzare una festa in un momento di grande sofferenza e tristezza come quello che stavamo vivendo, la nostra risposta è sempre stata che lo scopo principale era quello di cercare, nel nostro piccolo, di far vivere, anche solo per un minuto, una situazione di normalità, vedendo rispettata una tradizione che va avanti da oltre settanta anni."

"Quest’anno è stato anche l’anno della grande collaborazione con le associazioni del territorio, prima fra tutti, voglio ricordare l’iniziativa sviluppata con SOS Volterra, con la quale abbiamo potuto condividere e realizzare la Conferenza sul rilancio della nostra linea ferroviaria".

"Abbiamo poi collaborato con la Misericordia per i contest legati ai disegni ed agli addobbi dei bambini di Saline, dove la nostra Presidente della Proloco giovanissimi, Sara Peli ha fatto parte della Giuria che ha decretato il vincitore dell’addobbo più bello", dice sempre Grilli.

"Con la Contrada, inoltre, ci siamo fatti carico di acquistare i fiori e le piante per le nuove fioriere di Via Borgo Lisci, con lo scopo di rendere più bello e curata la via principale dello shopping salinese e valorizzare le attività commerciali che lì si affacciano".

"Quest’anno per la Proloco è stato anche l’anno della solidarietà, nel mese di marzo abbiamo donato il ricavato della vendita della chiavi e delle tessere 2019 alla Protezione Civile per far fronte all’emergenza in corso, nel mese di novembre, grazie ai salinesi, abbiamo potuto raccogliere circa 700 euro da donare a Telethon, associazione con cui collaboriamo stabilmente ormai da circa 10 anni. La cifra è derivata dalla vendita dei cuori di cioccolato e delle palline di Telethon, che consentirà di poter avviare lo studio su malattie rare che difficilmente vedrebbero l’apporto di contributi pubblici per il loro studio e la ricerca di una cura.

Con l’intento di ringraziare tutti gli operatori sanitari che ci hanno fatto sentire tutelati durante la fase dell’emergenza e, con lo scopo di mandare un messaggio di vicinanza alla nostra struttura sanitaria di riferimento, abbiamo provveduto a donare il nostro albero di Natale all’Ospedale Santa Maria Maddalena di Volterra".

"E’ stato un anno veramente impegnativo per tutti - conclude Grilli - speriamo vivamente che quello che è appena iniziato possa portare a tutti maggiore serenità e tranquillità, facendo scomparire questo spettro che si aggira attorno a noi, e che ci possa dare la forza di affrontare le nuove sfide che il futuro ci presenta con forza e determinazione. Come Presidente della Proloco di Saline credo fortemente che un progetto di rinascita possa partire e possa riportarci a riscoprire il bello dello “stare insieme”, del divertirsi e del continuare a valorizzare tutto il nostro territorio".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi di positività al coronavirus, seppur pochi, diventano un campanello d'allarme se rapportati alla popolazione residente
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca