Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:17 METEO:VOLTERRA6°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Attualità mercoledì 15 ottobre 2014 ore 01:05

Rossi e Franceschini ad inaugurare le mura

La strada è già aperta al solo traffico pedonale dal 30 settembre, mentre continuano i lavori e le attività di Via Lungo le Mura non sono ancora riaperte



VOLTERRA — Si prepara alla festa la città di Volterra: sabato 18 ottobre arriveranno anche il Ministro dei beni culturali Dario Franceschini ed il governatore della Toscana Enrico Rossi, insieme all'assessore regionale Sara Nocentini, per inaugurare Via Lungo Le Mura, ricostruita dopo il crollo dello scorso 30 gennaio.
Il Ministero e la Regione parteciperanno al taglio del nastro: hanno messo complessivamente a disposizione circa 5 milioni di euro per i lavori di ricostruzione. Lavori che non sono ancora terminati: nonostante la strada sia stata già riaperta lo scorso 30 settembre, è percorribile solo a piedi e si stanno svolgendo ulteriori opere di consolidamento dell'area interessata dalla frana. Si tratta di interventi che riguardano la ricostruzione del paramento murario medievale ed il versante sottostante fino a Viale Trento e Trieste. Lavori che dovranno essere eseguiti facendo particolare attenzione ai reperti archeologici rinvenuti dopo il crollo, risalenti all'epoca Villanoviana, ma anche con celerità visto l'imminente arrivo della stagione invernale. Come velocemente si è proceduto in questi 8 mesi a lavorare senza sosta per riportare Volterra alla normalità.
Le famiglie sfollate la notte del 30 gennaio, hanno avuto la possibilità di rientrare nelle loro abitazioni a Pasqua, dopo che ad aprile era stata completata la messa in sicurezza degli edifici a strapiombo sulla frana. Mentre le cinque attività di Via Lungo le Mura non sono ancora tornate a casa. Sono la bottega artigianale di Ilaria Tognarini, lo studio dell'architetto Andrea Bianchi, la parrucchiera Lisa Del Colombo, il laboratorio dello scultore Alessandro Marzetti, l'atelier di Ennio Furiesi che formano il collettivo 'Le Mura'. Per loro a fine marzo c'era stato il trasferimento in alcuni locali messi a disposizione dalla Provincia in Via Guarnacci, ma oggi attendono  i documenti ufficiali per poter rientrare, dopo oltre 8 mesi, nelle loro 'botteghe'. 
Così Via Lungo le Mura potrà tornare veramente alla vita e la profonda ferita sarà finalmente ricucita.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera e nel comprensorio del Cuoio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità