comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:57 METEO:VOLTERRA10°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Attualità mercoledì 29 aprile 2015 ore 19:30

Saracinesche abbassate per salvare la Smith

L'invito ai commercianti a chiudere per 15 minuti in contemporanea con la manifestazione a Saline. L'8 maggio consiglio comunale aperto di zona



VOLTERRA — Grande la mobilitazione in queste ore per salvare lo stabilimento della Smith di Saline di Volterra sul quale incombe la chiusura. Per domattina, 30 aprile, alle ore 10 è prevista una manifestazione con 4 ore di sciopero dei lavoratori. Da più parti, politici, sindaci, associazioni, lavoratori, arrivano le adesioni e gli appelli alla partecipazione massiccia per difendere i 200 posti di lavoro.
A chiedere agli esercizi commerciali un gesto di solidarietà ai lavoratori è l'assessore alle attività produttive del Comune di Volterra Gianni Baruffa, insieme a Confcommercio, Cna e Confesercenti. "Alle attività commerciali del territorio in vista della manifestazione di domani - spiega Baruffa - l’invito è a chiudere dalle 10 alle 10,15, un gesto simbolico per chi non potrà essere fisicamente presente alla manifestazione di Saline per stare vicini ai 200 operai che rischiano il posto e alle loro famiglie". "Sono sicuro – aggiunge - che questo invito sarà accettato da tutti, perché in questo momento tutta la città si deve stringere intorno a questa azienda". "Ringrazio le associazioni di categoria, per la tempestiva disponibilità - conclude - e sono certo che questa non sarà ne la prima e nell'ultima iniziativa che intraprenderemo tutti insieme a sostegno degli operai".

Il sindaco di Volterra Marco Buselli ricorda poi che domani "oltre alla manifestazione a Saline, la sera si riunirà a Palazzo dei Priori l’unità di crisi costituita da sindacati, Rsu, sindaci di zona".  "L’8 maggio ci sarà, invece, il Consiglio Comunale aperto di zona  - annuncia Buselli  - al quale sarà presente l'assessore regionale  alle attività produttive Gianfranco Simoncini e i sindaci della zona, oltre ai sindacati, i lavoratori, le Rsu e la popolazione tutta che è invitata a partecipare". Con Simoncini ci sarà il 6 maggio l'incontro in Regione alla quale parteciperanno l'amministrazione comunale e i sindacati. Ma decisivo sarà l'appuntamento del 5 maggio a Pisa per l'incontro sindacale all'unione industriali con l'amministratore delegato dell'azienda Giuseppe Muzzi. Le Rsu si stanno organizzando e assicurano che parteciperanno in massa, anche con degli autobus. Il primo maggio i lavoratori manifesteranno al mattino alle 10 a Saline di Volterra alla manifestazione territoriale di CGIL/CISL/UIL di Pisa e alle 17 saranno in località borgo San giusto a Volterra.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

L'EDITORIALE

Cronaca