QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 09 dicembre 2019

Attualità sabato 07 gennaio 2017 ore 10:55

Una notte al liceo Classico

Il liceo Carducci di Volterra

Venerdì 13 gennaio anche il Carducci parteciperà alla giornata nazionale dei licei Classici, iniziativa a cui aderiscono 320 istituti italiani



VOLTERRA — Venerdì 13 gennaio anche il Liceo Classico di Volterra parteciperà alla “Notte del Liceo Classico“, una festa del Liceo Classico a livello nazionale, ormai al suo terzo anno di vita, a cui quest’anno aderiscono ben 367 Istituti: a partire dalle ore 18.00 questi Licei distribuiti in tutta Italia daranno inizio contemporaneamente alla “notte bianca”che si protrarrà fino a mezzanotte.

In tutti i Licei contemporaneamente la festa sarà aperta dalla lettura dei versi 332-364 tratti dall’Antigone di Sofocle; a orari diversi, invece, tutti gli Istituti aderenti all’iniziativa chiuderanno la terza edizione con la lettura del Lamento di Danae, del poeta Simonide. Tra l’inizio e la fine della serata gli studenti di ogni scuola celebreranno il Liceo classico nel modo in cui sentiranno di farlo. All’Istituto “Carducci” l’evento sarà ancora più ricco viste le celebrazioni in corso per l’ottantesimo anniversario della nascita del Liceo Classico a Volterra. Le attività saranno così articolate:

alle 15: incontro presso il Museo Guarnacci dove gli studenti daranno vita ad una rappresentazione scenica sui miti scolpiti sulle urne etrusche;

alle 18: apertura ufficiale della festa all’interno dell’Istituto, in contemporanea ed in collegamento con gli altri Licei d’Italia;

dalle 18 alle 24: varie attività (musica, canto, letture, video ecc.), accompagnati dal piacere della tavola imbandita con cibi e bevande sulla base di ricette della tradizione greco-latina.

Ogni componente dell’I.I.S. “Carducci” ha dato e darà il suo contributo per la realizzazione dell’iniziativa: gli studenti, i docenti, il personale ATA, con una intensa collaborazione ed in un clima di festa.

Questo evento dimostra il superamento di un apparente contrasto: “Liceo classico” e “notte bianca”, “Liceo classico” e “modernità”; la scuola che tradizionalmente fa venire in mente tanta fatica, uno studio di cose ‘antiche’ di cui spesso non si capiscono le ragioni, rivela il suo profondo rapporto con la contemporaneità, dimostra di essere una scuola che, coerentemente con il suo nome, non ha “finito di dire ciò che ha da dire”, per riprendere le parole di Calvino.

Ne è testimonianza il fatto che questa iniziativa a livello nazionale si sta ampliando a macchia d’olio, registrando sia un forte aumento delle adesioni da nord a sud, sia un innalzamento del livello di qualità delle attività che in questa occasione vengono svolte.

La ‘notte bianca’ del liceo Classico è un’occasione importante per far vedere all’esterno la ricchezza delle attività che vengono attuate in questo percorso formativo: non uno studio di cose antiche e non più attuali, ma al contrario riflessione, creatività, una comprensione profonda delle radici del nostro tempo che ci aiuta a capire meglio chi siamo, la nostra storia, i nostri valori, le nostre emozioni, i nostri sentimenti.

E’ questa l’essenza della classicità: la capacità di essere sempre viva e attuale e di offrire strumenti fondamentali per essere veramente cittadini del nostro tempo.

Il Dirigente Scolastico, prof. Gabriele Marini, gli studenti e le loro famiglie, i docenti, il personale Ata invitano le Autorità di Volterra e dei paesi del territorio, gli Enti e le associazioni, tutti i cittadini a partecipare numerosi a questa iniziativa per festeggiare il Liceo Classico come indirizzo di studio e, in particolare, il Liceo Classico di Volterra che, come sopra detto, quest’anno celebra gli 80 anni di vita durante i quali è stato un punto di riferimento essenziale per molti giovani del territorio.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca