Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 02 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, picchiano vigilante al McDonald's e si filmano: arrestati quattro trapper

Attualità mercoledì 17 dicembre 2014 ore 17:34

Uno straniero al giorno accede allo sportello

L'ASP Santa Chiara gestisce per conto del Comune il servizio Informastranieri: si registrano da gennaio ad ottobre una media di 30-40 accessi al mese



VOLTERRA — L'ASP Santa Chiara, che già dal mese di settembre 2012 gestisce lo Sportello Informagiovani, dal 23 gennaio 2014 gestisce anche, per conto del Comune di Volterra, lo sportello Informastranieri. "È stata una scelta - si legge sul sito dell'Asp - voluta dall'allora assessore Simone Lonzi, mirata ad una gestione integrata dello sportello per una migliore fruizione e razionalizzazione del servizio, anche in considerazione del numero relativamente limitato di accessi allo sportello Informagiovani".

L'orario dello sportello è strutturato su quattro aperture settimanali, con due mattine e due pomeriggi, per un totale di 16 ore a settimana.  Dalla metà di gennaio al 31 ottobre 2014, spiegano dall'Asp santa Chiara, le ore totali di apertura sono state circa 600, con una sospensione estiva del servizio dal 1 al 18 Agosto. Nel periodo di riferimento il numero di accessi allo Sportello Informastranieri è stato mediamente dai 30 ai 40 al mese.

Tra le pratiche richieste dagli stranieri, sono state perfezionate le istanze presentate per ricongiungimento familiare e svolgimento del Test di Italiano e le richieste di rilascio, rinnovo, conversione e aggiornamento dei permessi o carte di soggiorno.Le domande più frequenti, infatti, secondo i dati diffusi, vertono su permesso di soggiorno (anche per soggiornanti di lungo periodo) e sui ricongiungimenti familiari/coesioni familiari con anche diverse domande per casi particolari come i permessi di soggiorno per studio e residenza elettiva.

Dall'Asp fanno sapere che ci sono stati accessi anche da parte di stranieri residenti nei Comuni limitrofi: Montecatini Val di Cecina, Pomarance, Lajatico, Castelnuovo Val di Cecina, Monteverdi Marittimo e Castellina Marittima.

L'Asp siega inoltre che "è di fatto collegata al servizio Informastranieri anche la gestione del Centro di accoglienza profughi presso la ex scuola di Santa Chiara (anch'esso gestito dall'ASP Santa Chiara) in quanto si sono potute creare delle proficue sinergie utilizzando e ampliando le conoscenze e le esperienze dell'operatore dello sportello anche per le richieste asilo dei 24 profughi presenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Motivi personali e di vita alla base della scelta della vice di Santi: "Continuerò come consigliera comunale per dare il mio contributo in altro modo"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità