Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan, Calderoli (Lega): «Meglio fermarsi qui che fare una 'porcata'»

Attualità sabato 07 gennaio 2017 ore 16:32

Buselli ricorda Lagorio

Lelio Lagorio

Il sindaco sulla scomparsa dell'ex ministro e presidente di Regione: "Ha amato profondamente la nostra città, perdiamo un riferimento straordinario"



VOLTERRA — Lelio Lagorio è morto a 91 anni ed ha legato molti anni della sua vita a Volterra dove la sua famiglia aveva dei possidimenti e dove lo stesso Lelio ha trascorso lunghi periodi.

“Lagorio ha amato profondamente la nostra città. Con lui perdiamo un riferimento straordinario - ha detto il sindaco di Volterra Marco Buselli - Lagorio ha sapientemente descritto la storia della nostra città, in relazione al territorio anche in tempi recenti. Un contributo a Volterra, il suo, che consiglio a tutti di conoscere anche per onorare al meglio la sua memoria. Un amore per la nostra città incondizionato che non ha mai dimenticato nonostante i suoi molti impegni e incarichi istituzionali”. 

“La morte di Lelio Lagorio è un colpo al cuore per i volterrani. Pur sempre impegnato in incarichi di altissimo livello, Lelio ha sempre portato nel cuore Volterra, come lo possono testimoniare i suoi scritti, uno su tutti Il lungo Cammino di Volterra, ma anche il Dizionario della Città - ha aggiunto l’assessore Paolo Moschi - Negli ultimi colloqui avuti con lui mi domandava a che punto erano i colloqui con Regione e Ministero per la questione dell'ammodernamento infrastrutturale, questione che lo interessava molto. Volterra oggi piange un grande uomo delle Istituzioni, una figura di riferimento, ma anche una persona che ritiene, a ragione, sua. L'anno scorso, insieme al vescovo e al sindaco, con la presenza dell'onorevole Nencini, inauguravamo una lapide commemorativa del Padre Eugenio, che di Volterra fu sindaco illuminato. Sono vicino alla famiglia, e confido che l'esempio di Lagorio sia un modello per chi voglia oggi dedicarsi alle istituzioni”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due scosse sono state registrate nella serata di ieri, entrambe con epicentro nel comune di Castelnuovo. Nessun danno a cose e persone
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca