Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:15 METEO:VOLTERRA12°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 22 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La polizia spara (e uccide) un uomo che teneva in mano una forchetta di plastica

Attualità mercoledì 21 giugno 2023 ore 19:30

Coldiretti, nuovo delegato per gli under 35

Marco Napoli ed Edoardo Stefanini
Marco Napoli ed Edoardo Stefanini

Edoardo Stefanini subentra a Marco Napoli. 21 anni, è tra i più giovani imprenditori agricoli della provincia. Il nuovo consiglio direttivo



VOLTERRA — Il volterrano Edoardo Stefanini è il nuovo delegato degli Under 35 di Coldiretti. 21 anni, è tra i più giovani imprenditori agricoli della provincia di Pisa. L’elezione è avvenuta nel corso dell’assemblea interprovinciale che ha dato forma al nuovo consiglio direttivo del movimento giovanile. Ne fanno parte, oltre al nuovo delegato, Eleonora Grassini (Volterra), Marco Pasquini (Santa Luce), Lorenzo Zaccari (Pisa), Tommaso Manganiello (Santa Luce), Massimo Filippi (Pisa) e Elia Fornai (Santa Luce).

“Voglio aiutare i giovani, come me, ad avere un futuro nelle nostre magnifiche campagne - le parole del neo delegato- Da piccolo volevo diventare carabiniere ma ho deciso di fare l’imprenditore agricolo: sono troppo legato a queste terre. Come me tanti altri giovani ci credono. E’ con loro che voglio iniziare un percorso di condivisione e maturazione imprenditoriale”.

La passione per l’agricoltura Edoardo Stefanini l’ha presa dal nonno. Da lui, nel 2021, ha rilevato 36 ettari di terreni, a cui ne ha aggiunti altri 10. Stefanini è uno dei 1.124 i capoazienda con età fino a 40 anni laureati o diplomati in Toscana. Si è diplomato all’istituto agrario Enrico Fermi di Pontedera e subito poco dopo ha aperto la sua azienda.

“Con i miei giovani colleghi imprenditori sono stato chiaro: dobbiamo lavorare insieme per creare nuove opportunità e provare a correggere ciò che non funziona. Crescere come imprenditore significa far crescere le nostre imprese”. Con la testa sulle spalle Edoardo non risparmia critiche al sistema dei bandi pubblici: “Sono rimasto fuori dal Piano di Sviluppo Rurale. Il mio progetto non è stato finanziato. Prendere la porta in faccia quando parti con un’avventura come questa, enorme quando sei giovanissimo, ti fa venire voglia di mollare. Ma non l’ho fatto. Sono qui”.

Edoardo subentra a Marco Napoli, imprenditore zootecnico di Santa Luce, altro giovane che in questi anni è cresciuto tanto insieme alla sua impresa. “A nome di tutta Coldiretti vogliamo ringraziare Marco per il grande lavoro, impegno e dedizione di questi anni. – spiega Coldiretti Pisa Livorno – Accogliamo a braccia aperte l’energia di Edoardo augurandogli buon lavoro”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'amministrazione comunale ha stanziato le risorse per due avvisi pubblici volti a valorizzare i progetti proposti dalle associazioni del territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità