comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 05 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Sharon Stone (commossa) ringrazia la Croce Rossa italiana: «Vi ammiro, sono con voi»

Politica sabato 01 febbraio 2020 ore 10:05

Consulta della sanità ai nastri di partenza

La struttura vedrà il coinvolgimento attivo di enti, istituzioni e associazioni che si occupano di sanità e sociale. Presto il via



VOLTERRA — "Dopo un lungo e accurato lavoro svolto tra la Commissione Statuto e Regolamenti e il Consiglio Comunale la Consulta intercomunale per la tutela del diritto alla salute in Alta Valdicecina è arrivata a compimento e può prendere avvio".

A darne comunicazione è Lorenzo Lazzerini, capogruppo di FareVolterra e presidente Commissione statuto e regolamenti

"Questo strumento partecipativo - spiega - strutturato con i canoni propri delle consulte, vede il coinvolgimento attivo di enti, istituzioni e associazioni che si occupano di sanità e sociale".

"La realizzazione di questo dispositivo diventa fondamentale per la raccolta delle istanze dei cittadini dell’Alta Val di Cecina, l’analisi dei problemi e l’elaborazione di nuove proposte per sviluppare un sistema socio-sanitario sempre più efficiente per tutta la nostra zona.

La “Consulta Sanità” avrà un ruolo di primo piano nel sistema di Consulte e consultazioni che l’Amministrazione sta mettendo in piedi e che nel Consiglio Comunale del 31 gennaio è stato varato: le Consulte di Frazioni e la Consulta Volterra e il rilancio del Comitato Gemellaggi ridisegnano, insieme alla Consulta Sanità, il sistema che consentirà la partecipazione attiva dei cittadini alla “vita” della città ed alle scelte che l’amministrazione farà nell’interesse di tutti i cittadini del Comune.

La Consulta Sanità sarà composta, oltre che dal Sindaco e dai delegati dei gruppi consiliari, anche da rappresentanti dei Comuni dell’Alta Val di Cecina, delle organizzazioni sindacali, di ASL Nord-Ovest, di Auxilium e di INAIL Volterra, del Santa Chiara, delle associazioni di volontariato, dell’AVIS, dei medici di famiglia e della medicina carceraria, delle associazioni che si occupano da tempo di temi sanitari: “Difendiamo l’Ospedale”, “SOS Volterra” e “Voce dei Bambini dell’Alta Val di Cecina”

Una partecipazione ampia e competente poiché non si può parlare delle materie socio-sanitarie in maniera completa e approfondita se si limita la discussione al solo aspetto politico od al solo aspetto tecnico. Le materie sono complesse ed articolate e solamente una discussione allargata e partecipata può proporre le possibili soluzioni e le necessarie risposte per far sì che la questione sanità sia gestita con la massima cura e attenzione".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità