Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:VOLTERRA17°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La legale di Alessia Pifferi: «No, non ha ancora capito cosa ha fatto»

Attualità mercoledì 01 dicembre 2021 ore 15:49

Gli amici animali sempre più tutelati

Un uomo a passeggio con il suo cane al guinzaglio

L'amministrazione comunale ha approvato il Regolamento per il benessere e la tutela degli animali, che entrerà in vigore il 1 Gennaio



VOLTERRA — Il consiglio comunale, riunitosi lo scorso 29 Novembre, ha approvato all’unanimità il Regolamento per il benessere e la tutela degli animali, che ha una doppia finalità: uno stimolo educativo e di formazione di una rinnovata cultura del rispetto degli animali da un lato, introdurre norme precise che disciplinano la corretta convivenza tra animali e la collettività dall'altro.

"A tal fine, il nuovo Regolamento non solo stabilisce norme vincolanti - hanno sottolineato dal Comune di Volterra -, ma promuove principi generali di buon comportamento per la cura degli animali e per la loro gestione. Un grandissimo grazie prima di tutto ai funzionari comunali Gianluca Pasquinucci ed Agnese Grilli che hanno lavorato con competenza, sensibilità e passione a questo tema".

Il testo finale è frutto di un percorso condiviso e partecipato con associazioni e altre autorità pubbliche preposte alla tutela degli animali, fino alla discussione in Commissione regolamenti ed in consiglio.

"Solo attraverso la partecipazione e la sensibilità di tutti i gruppi consiliari è stato possibile raggiungere questo importante risultato - hanno aggiunto da Palazzo dei Priori -. Siamo soddisfatti per l’adozione di questo strumento normativo, ma si tratta solo di un primo passo che ci consentirà di condurre diverse iniziative per informare e sensibilizzare la cittadinanza alla cura e tutela dei nostri amici animali, e a una miglior convivenza tra questi e le persone. Intento dell'Amministrazione è il creare una "Città a misura di animale" dove i cittadini acquisiscano sempre più la conoscenza dei propri doveri e il rispetto dei diritti degli animali".

"Un particolare ringraziamento - hanno concluso - va alle associazioni per la protezione degli animali e ai volontari della Gavol che con il loro prezioso contributo ci aiutano a monitorare e gestire i problemi legati al randagismo oltre che a segnalare i maltrattamenti sugli animali, ai cittadini per la loro collaborazione".

Il lavoro che ha portato al nuovo Regolamento, che entrerà in vigore il 1 Gennaio 2022, è stato dedicato al filosofo statunitense Bernard Elliot Rollin, uno dei pensatori che si è speso maggiormente per la difesa del benessere animale, considerato il padre dell'etica veterinaria, recentemente scomparso. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le nuove positività al Covid emerse sul territorio rientrano tra le 154 rilevate in provincia di Pisa, dove si registrano anche 2 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità