Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA15°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità lunedì 16 maggio 2016 ore 11:53

I beni culturali spiegati dal rettore

Giuliano Volpe (foto dal profilo Facebook)

Giuliano Volpe, dell'Università di Foggia e presidente dei beni culturali, presenterà ai cittadini il suo ultimo libro sull'argomento



VOLTERRA — Il Club per l’Unesco di Volterra ospita il presidente del Consiglio superiore per i beni culturali e paesaggistici, il professor Giuliano Volpe. Un ospite d’eccezione che sarà a Volterra per presentare il suo ultimo libro Patrimonio al Futuro, edito da Electa.

La presentazione, a cui tutta la cittadinanza è invitata, si svolgerà nella sala del consiglio di Palazzo dei Priori martedi 17 maggio alle 16,30.

Saluteranno e introdurranno l’illustre ospite il sindaco di Volterra, Marco Buselli, il presidente del Club per l’Unesco, Flavio Nuti, e il direttore della pinacoteca civica, Alessandro Furiesi.

Il professor Volpe è docente di archeologia all’Università di Foggia, di cui è stato anche rettore, ed è uno dei più noti studiosi italiani di archeologia medievale, con numerose pubblicazioni scientifiche alle spalle.

Oltre alla sua attività didattica e di ricerca, negli ultimi anni è intervenuto nel dibattito sui beni culturali in Italia e sul rinnovamento di questo settore in maniera innovativa e riformista, proponendo nuove forme di approccio nel settore in diverse sedi.

Dal 2014 è presidente del Consiglio superiore per i beni culturali e paesaggistici, il massimo organo scientifico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Con il libro, Volpe entra nel dibattito sull’innovazione e le riforme dei beni culturali, proponendo soluzioni che hanno fatto discutere non solo gli addetti ai lavori, ma anche politici e opinionisti.

In particolare nel libro l’autore si concentra sulla situazione dei beni culturali e del paesaggio in Italia, fornendo diversi spunti di riflessione molto interessanti e innovativi.

La sua proposta principale è quella di avere una visione globale dei beni, olistica del patrimonio culturale e paesaggistico, una necessità fondamentale finora trascurata dall’attuale concezione settoriale e disciplinare, ampiamente diffusa in Italia.

"Accogliendo questo illustre ospite e presentando a Volterra la sua più recente pubblicazione, il Club per l’Unesco di Volterra porta avanti uno dei suoi compiti principali - dichiarano dal Club - la formazione dei cittadini per una consapevolezza dei beni culturali del proprio territorio".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 26 Maggio, leggero aumento di nuovi contagiati. Più casi anche in Provincia di Pisa e oltre 11mila tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità