Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:VOLTERRA17°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La legale di Alessia Pifferi: «No, non ha ancora capito cosa ha fatto»

Attualità mercoledì 09 dicembre 2020 ore 14:58

I medici avranno un ecografo portatile

Valdera - Alta Val di Cecina: in arrivo un ecografo per i medici del territorio. Servirà per diagnosi più precise ai pazienti Covid



VOLTERRA — I pazienti Covid dell’Alta val di Cecina e della Valdera potranno contare su 150 medici territoriali specificatamente formati all’uso dell’ecografo portatile. Infatti, la Federazione dei Medici di Medicina Generale oltre a promuovere corsi di formazione destinati ai medici di guardia medica e delle Usca, ha donato, insieme e la Paim (Cooperativa Sociale Onlus di Cascina), in collaborazione con la Società della Salute, un ecografo portatile con relativo tablet. 

Il corso sarà tenuto, grazie alla disponibilità del professor Lorenzo Ghiadoni dell’Università di Pisa, dai medici della sua equipe, Greta Barbieri e Lorenzo Spinelli e Lorenza Pratali del Cnr di Pisa.

La dotazione dell’ecografo, unitamente alla formazione specifica, consentirà ai medici del territorio della Valdera-Alta Val di Cecina di diagnosticare la gravità della malattia in modo più puntuale in modo da somministrare ai pazienti cure tempestive e appropriate.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le nuove positività al Covid emerse sul territorio rientrano tra le 154 rilevate in provincia di Pisa, dove si registrano anche 2 decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità