Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:55 METEO:VOLTERRA19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morto Franco Battiato. L'intervista del 2018: «Milano con la nebbia, mi piacque molto: cantavo per scherzo dei madrigali barocchi. Fu Gaber che mi disse di chiamarmi Franco»

Attualità giovedì 22 giugno 2017 ore 07:10

La curva del Baldacci diventata leggenda

La curva del Baldacci

Lo slargo sulla strada statale 68, che da Volterra porta a Saline, prende il nome da un automobilista volterrano vissuto nella prima metà del ‘900



VOLTERRA — Conosciuto da tutti come la “Curva del Baldacci”, lo slargo sulla Strada Statale 68 prende il nome da un volterrano. Nessun gesto eroico o evento bellico all’origine dell’intitolazione, ma un semplice quanto proverbiale aneddoto cittadino. 

Nei primi anni del ‘900, infatti, le auto in circolazione erano ancora rare. Tra queste, però, non passava certo inosservata quella del signor Baldacci che, con guida sportiva e disinvolta, percorreva la strada verso Saline “indugiando in velocità” sulla curva che prenderà il suo nome. La ripetitività delle sue prodezze automobilistiche, infatti, lo resero popolare tra i concittadini, fino alla conquista dell’immortalità toponomastica

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono iniziati i lavori per il ripristino del manto stradale in Piazza Papa Giovanni XXIII, scattato il divieto di sosta con rimozione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità