comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 01 dicembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Attualità venerdì 14 agosto 2020 ore 09:57

Le mamme tornano alla carica per la pediatria

Alcune esponenti dell'associazione (foto scattata prima dell'emergenza sanitaria)
Alcune esponenti dell'associazione (foto scattata prima dell'emergenza sanitaria)

Primo tavolo di lavoro sui servizi pediatrici. L'associazione chiede che il reparto faccia 8-20 tutti i giorni e che ci sia la reperibilità notturna



VOLTERRA — L'11 agosto si è svolto il tavolo virtuale di lavoro in merito ai servizi pediatrici ospedalieri e territoriali, dopo i mesi di stop dovuti all'emergenza sanitaria Covid-19.

Il gruppo delle mamme dell'Alta Valdicecina erano presenti insieme al sindaco di Volterra Giacomo Santi, alla vicesindaco Eleonora Salvini, all'assessore con delega alla sanità del Comune di Pomarance, Alessandra Siotto, alla pediatra responsabile del reparto di Pediatria dottoressa Ciulli, alle rappresentanti della Ausl Nord Ovest dottoressa Sanguineti, dottoressa Salvadori e dottoressa Tacconi.

Le mamme hanno spiegato: "È stato fatto il punto della situazione del servizio dopo questo periodo emergenziale ed è stato sottolineato il duro lavoro svolto dal personale ospedaliero in carenza e dai pediatri del territorio. Adesso le cose sembrano ripartire e vi possiamo dire che è di nuovo attivo l'ambulatorio allergologico pediatrico; a settembre partirà anche l'ambulatorio per l'eco alle anche presso il reparto di pediatria".

Le richieste fatte dall'associazione Mamme sono state: "Orario reparto pediatria dalle 8 alle 20 tutti i giorni, reperibilità pediatrica notturna, letto di osservazione breve pediatrica, servizio pediatrico da effettuare sempre in reparto, sinergia tra servizi ospedalieri e territoriali".

"Abbiamo accolto con favore la proposta della Dottoressa Sanguineti di sottoporre ai genitori dell'Alta Val di Cecina un questionario per raccogliere richieste e riportare esperienze per capire come poter risolvere in maniera mirata e veloce alcune situazioni, ovviamente mantenendo fermi i nostri obiettivi Ci faremo promotori di questo questionario tramite i nostri canali e grazie anche all'aiuto dei Comuni".

"Inoltre per cercare di dare un supporto ai genitori in questo periodo di pandemia, la ASL, insieme ai medici pediatri, cercherà di mettere in piedi un vademecum o comunque una rete di supporto per il prossimo autunno/inverno per dare risposte alle preoccupazioni dei genitori con le riapertura delle scuole e l'inizio dei primi raffreddori. Ci rivedremo quindi al prossimo tavolo online nella seconda metà di settembre continuando a mettere tutto il nostro impegno per cercare di imbastire una strada che conduca all'approvazione delle nostre richieste".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca