Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:VOLTERRA17°32°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Attualità lunedì 12 dicembre 2016 ore 17:31

Le richieste di Alta Valdicecina e Alta Valdera

Da sinistra a destra Martignoni, Buselli, Macelloni, Fais e Tarrini

Sanità, siglato un protocollo di intesa tra i sindaci da presentare a Regione e Anci. Buselli: "Definire una politica sociosanitaria omogenea"



VOLTERRA — Un protocollo che riunisce i sindaci dell'Alta Valdicecina e dell'Alta Valdera sulla zonizzazione sociosanitaria da indirizzare a Regione Toscana e Anci Toscana alla luce del processo di forte riduzione in Toscana delle zone distretto. E’ quello siglato questa mattina a Volterra dai sindaci dei Comuni di Castelnuovo Valdicecina, Chianni, Lajatico, Montecatini Val di Cecina, Peccioli, Pomarance, Terricciola e Volterra. 

"La volontà di aprire da subito, tra i Comuni firmatari, un confronto per definire una politica sociosanitaria omogenea nei propri territori, è un fatto di grande rilevanza strategica – ha dichiarato il sindaco di Volterra Marco Buselli - . Le politiche di area, come in questo caso, devono partire dal basso, per trovare senso ed efficacia. Da domani inizieremo a lavorare per definire un comune assetto, che dia valore alle specificità di ciascuno".

Nel documento i Comuni chiedono "sia alla Regione Toscana che all'Anci Toscana di valutare e approfondire il tema della riorganizzazione delle Società della Salute; di rendersi disponibili fin da ora ad un incontro con gli organismi preposti in materia per illustrare dettagliatamente e puntualmente le posizioni e le valutazioni proposte; di aprire fin da subito un confronto tra i Comuni firmatari del presente documento per definire una politica sociale e sanitaria omogenea nei propri territori". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ancora un dato giornaliero a due cifre per quanto riguarda i contagi di coronavirus Sars-Cov2 sul territorio. I numeri per Comune di residenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità