Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA17°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 16 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, incidente tra filobus 90 e un'auto: almeno dieci passeggeri contusi

Cultura mercoledì 28 luglio 2021 ore 12:12

Tanti partecipanti a "Facciamoci spazio"

La Città di Volterra ha ospitato un pomeriggio di animazione e partecipazione in alcune zone del suo centro storico. Tanti i partecipanti



VOLTERRA — La Città di Volterra ha ospitato un pomeriggio di animazione e partecipazione in alcune zone del suo centro storico.

L’evento, che ha avuto inizio nel suggestivo e meraviglioso spazio di Piazza degli Avelli, ha chiamato a raccolta più di 40 cittadini volterrani, arrivati con curiosità e voglia di contribuire al percorso partecipativo “Facciamoci Spazio!”, promosso dal Comune per la rigenerazione urbana attraverso la riattivazione del patrimonio immobiliare dismesso.

Durante l’evento, oltre ad essere stato presentato a tutta la comunità il processo partecipativo ed alcuni suoi primi risultati, è stata realizzata un’esplorazione urbana collettiva, che ha avuto lo scopo di condurre i partecipanti in un viaggio nell’Altra Volterra. Nel corso della passeggiata, percorrendo vie e piazze che un tempo pullulavano di negozi e botteghe di alabastro, sono stati riconosciuti e riscoperti alcuni dei luoghi sottoutilizzati o in abbandono. Grazie alla testimonianza di tre abitanti - Ennio Furiesi (Pizzi), Fabio Fiaschi e Nicola Pineschi - che aspettavano il gruppo in tre luoghi salienti della Città, è stato possibile condividere tracce di memoria collettiva, immergendoci in una contro narrazione dell’Altra Volterra. La passeggiata si è conclusa in Parco Fiumi, allestito per uno dei tanti eventi della rassegna Anti Social Social Park, con un momento finale di condivisione delle storie e delle memorie che la passeggiata ha suscitato nei partecipanti.

L’iniziativa è stata organizzata da Avventura Urbana, società incaricata della conduzione e gestione del processo partecipativo, con la preziosa collaborazione di alcune realtà locali, come il Collettivo Distillerie, La Vena di Vino, il Gruppo Fotografico GIAN e l’associazione Vai Oltre.

Il percorso proseguirà in autunno dove, alla fase di scoperta del patrimonio dell’Altra Volterra, seguirà una fase di co-progettazione per raccogliere dei desiderata volti a trasformare questi spazi, da spazi di abbandono a spazi di possibilità per la rigenerazione territoriale di Volterra. Il prossimo appuntamento a settembre per altre passeggiate esplorative nel territorio comunale.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono mesi che la città della Torre non assiste ad una pioggia battente. Rischio danni: diramata una allerta meteo in codice arancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità