Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Merkel: «Se fossimo nella situazione dell'Italia, mi sentirei meglio»

Attualità lunedì 02 ottobre 2017 ore 15:30

Un patto triennale per gestire le riserve naturali

Regione, Unione Montana e Comuni hanno siglato una convenzione per tutelare le aree dell'Alta Val di Cecina. Cosa prevede l'accordo



VOLTERRA — Tutela e gestione delle riserve naturali regionali dell’Alta Val di Cecina costituito dalle riserve “Foresta di Monterufoli-Caselli”, “Foresta di Berignone” e “Montenero”. E’ quanto prevede la convenzione triennale siglata tra Regione Toscana, l’Unione Montana Alta Val di Cecina e i Comuni di Castelnuovo Val di Cecina, Montecatini Val di Cecina, Monteverdi Marittimo, Pomarance e Volterra.

"Con la Regione abbiamo concordato le modalità di gestione di un patrimonio forestale e naturalistico come il nostro, dal valore incalcolabile – spiega il sindaco di Volterra Marco Buselli -. Lavoreremo assieme agli altri Comuni dell'Alta Val di Cecina e all'Unione Montana, che avrà la responsabilità gestionale, in modo da agire in maniera coordinata ed efficace su questi temi. Concretamente, oltre alla promozione integrata delle aree e dei percorsi, che verranno riqualificati, verrà messa mano anche alla struttura del Pino, ricadente nel comune di Volterra, da attrezzare, allestire e organizzare come struttura ricettiva e Centro visita/Punto informativo".

Tra gli obiettivi della convenzione: garantire la corretta conservazione degli ambienti e delle specie che caratterizzano le Riserve Naturale ed i siti di Rete Natura 2000 in attuazione dei principi generali della L.R. 30/2015; promuovere ed attuare ogni forma di collaborazione e sinergia, tra loro e con le altre vicine Riserve Naturali Regionali, nello specifico l’Area a gestione integrata Farma-Merse e Toscana Centrale, volta alla conservazione e alla valorizzazione dei luoghi, al controllo e al monitoraggio del territorio nonché alla sua promozione incentivandone la corretta fruizione; incentivare la promozione e lo svolgimento di attività coordinate di educazione ambientale, scientifica e di ricerca anche in correlazione con la didattica ambientale negli istituti scolastici; promuovere le attività produttive ecocompatibili ed i prodotti agroalimentari tipici anche in relazione ad opportunità derivanti dall’attivazione di normative comunitarie, nazionali e regionali; curare la riqualificazione e la rinaturalizzazione di aree degradate o che richiedano interventi di miglioramento ambientale e promuovere progetti pilota relativi ad interventi di rinaturalizzazione e riqualificazione ambientale; promuovere progetti finalizzati alla gestione della fauna selvatica.

Per l’anno in corso la convenzione prevede: la riapertura dei Centri Visita / Foresterie “Villa di Monterufoli” e “Fattoria di Caselli”; l’allestimento e organizzazione della struttura denominata “Il Pino” destinato a Centro Visita / Punto Informativo, di proprietà anch’essa della Regione Toscana; la manutenzione e messa in sicurezza dei percorsi con particolare riferimento dei 7 Sentieri natura, dei 3 Percorsi Didattici, dei circa 100 km di rete sentieristica, del percorso dell'ippovia, compresa di messa in opera di apposita segnaletica; la manutenzione delle bacheche informative e della cartellonistica; la manutenzione delle aree di sosta attrezzate; l’elaborazione del Programma annuale 2018 di escursioni, eventi e attività nelle Riserve Naturali e in Alta Val di Cecina, sulla base delle precedenti edizioni.

Per il 2017 il contributo stanziato dalla Regione Toscana è pari a 20mila euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avviso del gestore idrico che ha in programma la realizzazione di bypass sulla condotta di adduzione e distribuzione, tra giovedì e venerdì
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità