Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:VOLTERRA17°35°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Sinner domina Isner e per la prima volta vola agli ottavi di Wimbledon

Attualità venerdì 19 febbraio 2016 ore 10:30

Venti alloggi per accogliere gli studenti

Sono 20 i posti disponibili per dormire in città

Confermato il progetto di accoglienza per far dormire i ragazzi in città. Due gli istituti coinvolti. Affitti fino a 200 euro al mese



VOLTERRA — C’è tempo fino a lunedì 22 febbraio per presentare domanda di iscrizione agli istituti superiori di Volterra con l'occasione di ottenere un posto letto e soggiornare quindi in città. Una possibilità non solo per i residenti nel territorio, ma anche per chi proviene da fuori provincia grazie al progetto Studiare e dormire a Volterra messo a punto dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Banca e Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, la Scuola Internazionale di Alta Formazione e il sostegno della Regione Toscana.

"Un progetto che ci permette di ospitare tutti coloro che a Volterra trovano la scuola più adatta per costruire il proprio futuro – spiega Alessia Dei, l’assessore all’istruzione del Comune di Volterra – e di incrementare la popolazione scolastica dei nostri istituti".

Il progetto prevede che da settembre a dicembre 2016 nelle strutture del Siaf e da gennaio 2017 in strutture comunali, saranno disponibili 20 alloggi a canone concordato (200 euro al mese) per gli studenti che decideranno di studiare a Volterra.

Due gli istituti: l’Itcg Niccolini con gli indirizzi geometri, amministrazione e finanza, alberghiero, ai quali si aggiungono l’indirizzo industriale con sede a Pomarance e l’alberghiero (sezione casa di reclusione Graziani); e l’ Iis Carducci con gli indirizzi: liceo classico, liceo scientifico, liceo delle scienze umane, liceo artistico. Istituti riconosciuti per elevata qualità dell’insegnamento e qualità della vita al loro interno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con oltre 17mila tamponi effettuati in Toscana, meno positività giornaliere in Alta Valdicecina e nella Provincia di Pisa. Ecco i Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità