QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°19° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 22 settembre 2018

Attualità sabato 24 febbraio 2018 ore 16:45

Viabilità, la voce delle liste civiche

Quattro gruppi politici dell'alta Val di Cecina hanno tenuto un incontro pubblico incentrato sull'ammodernamento della sr439 e della sr68



VOLTERRA — Hanno sfidato la neve che nel frattempo era iniziata a scendere sia a Volterra che a Pomarance e alla presenza di una settantina di persone si è svolta giovedì sera a Saline la tavola rotonda sulla viabilità organizzata dalle liste civiche Insieme per Cambiare di Pomarance, Uniti per Volterra, Lista Civica per Castelnuovo e Insieme per Guardistallo.

All'iniziativa erano presenti i candidati Marco Bartalucci del M5S, Maria Vanni di Insieme - Psi, Paolo Barabino di Fi, Paolo Fidanzi di Civica Popolare e Lorenzo Gasperini della Lega.

A introdurre la serata, voluta da Toscana civica, il consigliere Paolo Moschi che ha fatto da moderatore, illustrando le problematiche di SR 439 e SR 68.

Intervento deciso quello del sindaco Loris Martignoni che ha ribadito che la Valdicecina "non può più aspettare, il tempo è finito". Sulla stessa scia il collega di Castelnuovo Alberto Ferrini che ha ricordato che "impossibile fare impresa senza viabilità". Sandro Ceccarelli ha evidenziato "l'importanza della 68 per il turismo" e Giacomo Tarrini di Chianni ha lodato l'iniziativa come "importantissima". 

Dai candidati è emersa unanime la volontà di sostenere la Valdicecina. Per Bartalucci "serve abbandonare le opere faraoniche per opere come queste" mentre Vanni ha sottolineato "la volontà di proseguire il lavoro del Ministro Nencini con Anas per le nostre strade". Fidanzi ha ricordato l'importanza " della 439 per la sanità " mentre Gasperini ha detto che "la politica ha fatto delle scelte nel passato che vanno ribaltate, puntando su più infrastrutture in Valdicecina". Infine Paolo Barabino ha ricordato " che serve partire con risultati concreti, e io stesso chiederò, a fine anno, un capitolo apposito al Ministero per finanziare la 68 e la 439".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica