QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 20° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 24 marzo 2019

Sport venerdì 28 novembre 2014 ore 17:05

Il campionato di pallanuoto a Larderello

Tornerà anche il progetto di acquaticità con le scuole, come spiega l'assessore Fedeli, "quest'anno nessun contributo richiesto alle famiglie"



POMARANCE — Si svolgerà domenica 30 novembre, nella Piscina Geotermica di Larderello, nel Comune di Pomarance, la prima partita di serie B del Campionato Uisp di Pallanuoto maschile. A partire dalle 14 si sfideranno le seguenti squadre: NGM Firenze contro Polis. A. Prato, Canottieri Arno Pisa contro Dimensione N P Pontedera, Benfica contro Etruria Nuoto ed infine alle 17 Volterra contro Olimpia Colle.
Francesco Gazzarri, presidente della Pallanuoto Volterra, ringrazia gli attuali gestori della piscina geotermica e di quella di Volterra, cioè Virtus Buonconvento e Olimpia Colle "che si sono preoccupati di organizzare l’accoglienza delle squadre partecipanti". "Un altro ringraziamento non meno importante - aggiunge Gazzarri - va al Sindaco e all’assessore allo Sport del Comune di Pomarance che insieme si sono prodigati per poter ottenere le attrezzature necessarie allo svolgimento delle partite del concentramento che sono state gentilmente concesse dagli amici di Cecina".

La prima giornata di campionato segnerà l’esordio stagionale della pallanuoto nella struttura di Larderello, ma come spiega l'assessore allo sport del Comune di Pomarance Leonardo Fedeli "questa bella manifestazione non è l'unico dei prossimi appuntamenti della struttura". Riprenderà, infatti, il progetto acquaticità che porta gli studenti dell'Istituto Scolastico Tabarrini in piscina. "Grazie alla collaborazione con il nuovo gestore - spiega Fedeli - siamo riusciti a ridurre i costi che questa iniziativa ha per il Comune che lo finanzia: da quest'anno anche il piccolo contributo che la scuola chiedeva ad ogni famiglia per far partecipare gli alunni, non ci sarà". "Il progetto si svolgerà negli stessi orari degli anni precedenti e il Comune coprirà interamente i costi - aggiunge l'assessore - compreso anche il trasporto e grazie alla collaborazione con il nuovo gestore neanche le 15 euro richieste finora ad ogni bambino, saranno dovute". 

"Lo scopo di queste iniziative - conclude l'assessore - è quello di avvicinare sempre più ragazzi e sempre più persone alla piscina e  più in generale allo sport". Un obiettivo che il nuovo gestore delle strutture di Larderello e Volterra sta sposando, anche attraverso l'organizzazione di vari eventi ed iniziative.

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca