QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 13°18° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 17 ottobre 2019

Politica giovedì 24 luglio 2014 ore 16:58

La Regione continui a sostenere la Compagnia della Fortezza

Il consigliere regionale del Pd Severino Saccardi tra gli spettatori di Santo Genet nel carcere di Volterra: "drante la visita prima dello spettacolo ho avuto modo di constatare che il buon lavoro cominciato qualche anno fa continua"



VOLTERRA — C'era anche il consigliere regionale del Pd, Severino Saccardi, tra gli spettatori di Santo Genet, lo spettacolo della Compagnia della Fortezza ospitato questa settimana nel palcoscenico del carcere di Volterra e ideato da Armando Punzo appositamente per la ventottesima edizione del festival Volterra Teatro. Il consigliere, infatti, si è recato ieri pomeriggio, 23 luglio, a Volterra per assistere allo spettacolo teatrale e nell'occasione l'esponente del Pd ha potuto fare una visita al carcere.

"Durante la visita - racconta Saccardi - ho avuto modo di constatare che il buon lavoro cominciato qualche anno fa continua; mi ha molto colpito anche il reparto sartoria, una sperimentazione interessante che impiega 70 detenuti, cioè la metà della popolazione carceraria". "Dopo aver visitato le varie sezioni - aggiunge - ho assistito allo spettacolo alla presenza del regista Armando Punzo, al quale ho rinnovato l’impegno personale affinché la Regione continui a sostenere e a seguire da vicino questa esperienza fondamentale, in grado di concretizzare un rapporto tra il carcere e la città". 
Secondo il consigliere regionale del Pd "i detenuti devono pagare i loro debiti, senza che questo vada a discapito del rispetto della loro dignità umana, dei diritti della persona e del loro percorso di recupero e reinserimento nella società". 
"Nella scorsa legislatura - dichiara Saccardi - avevo ritenuto opportuno dedicare molta attenzione alla 'questione carceraria' in Toscana, recandomi ripetutamente in visita, come le prerogative dei consiglieri regionali consentono, a diversi istituti di pena". "A volte  - afferma l'esponente del Pd - è buona regola ripartire dal punto in cui si era rimasti, tempo addietro e sono ripartito da Volterra, sicuramente uno degli istituti che ha realizzato esperienze importanti e significative". 
"Presto – conclude il consigliere – mi incontrerò con il Garante regionale per i detenuti, per proseguire il mio lavoro su questi temi, anche con nuove visite in istituti toscani".
Fonte: Pd Toscana - ufficio stampa



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Attualità