Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Pompei, nei cunicoli dei tombaroli: «Una rete tutta da esplorare»

Cronaca sabato 31 maggio 2014 ore 11:05

L'incidente alla McLaren fa il giro del mondo

Lo YouTuber italiano Marchettino è stato tra i primi ad accorrere sul luogo dello schianto. Insieme a Rowan Atkinson, nella carovana di auto di lusso, c'era anche Nick Mason



POMARANCE — Ha fatto il giro del mondo la notizia dell'incidente avvenuto martedì 27 maggio tra Pomarance e Saline di Volterra alla preziosa McLaren F1 con a bordo due statunitensi che, lo ricordiamo, nonostante il pauroso scontro, sono usciti quasi illesi.
Sicuramente perchè tra i soccorritori era presente l'attore Rowan Atkinson che interpreta il celebre personaggio di Mr Bean, con la sua McLaren F1, già protagonista di alcuni incidenti. L'ultimo, nel 2011, gli è costato la bellezza di 910 mila sterline, equivalenti a quasi 2 milioni di euro, necessari per riparare il suo gioiello.

La notizia di quanto accaduto a Pomarance è stata riportata dal giornale inglese Daily Mail‎ e da altre testate britanniche tra cui il prestigioso Telegraph, ma anche dal New York Daily e dal Daily News negli Stati Uniti e riportata dai quotidiani on line in Portogallo, in Spagna, a Parigi, ma anche in Canada, in Romania, a Malta sull'Indipendent Online e perfino in Nuova Zelanda sul New Zealand Herald.

Quello che però molti non sanno è che al raduno di auto McLaren, oltre ad Atkinson, partecipasse anche Nick Mason, batterista dei Pink Floyd, grande appassionato di auto e anche lui possessore di una splendida F1. La presenza di Mason è passata inosservata perchè non era presente come invece l'attore di Mr Bean tra i soccorritori sul luogo dell'incidente. Le auto ed i loro celebri proprietari sono stati avvistati nella mattinata del 29 maggio, due giorni dopo l'incidente, anche nel piccolo borgo di Roccastrada, in provincia di Grosseto e poi in Val d’Orcia, nelle campagne di Montalcino ed a Pienza, in Provincia di Siena. 

A seguire la carovana di auto di lusso c'era il YouTuber italiano Marchettino, il cui canale video rappresenta un punto di riferimento per gli appassionati di auto con quasi 155mila iscritti e un'infinità di video caricati. La sua pagina Facebook vanta oltre 2 milioni di 'Mi piace'.

"Il video l'ho fatto personalmente - racconta Marchettino - sono sempre in viaggio per eventi di auto e sono stato una delle prime persone ad accorrere sul luogo dell'incidente". "Mi trovato ad appena un chilometro più avanti  - racconta - mentre facevo un video alla McLaren F1 di Rowan Atkinson che era parcheggiata, quando ad un certo punto un camionista di passaggio si ferma per informarmi che si era appena schiantata un'auto simile a quella che stavo riprendendo". "Non appena è arrivato Atkinson - prosegue - l'ho informato dell'incidente e insieme siamo tornati indietro, ma ci siamo trovati davanti la strada bloccata dai camion; di colpo, guardando sulla destra, ci siamo trovati la F1 bianca capovolta". "Fortunatamente - spiega - dopo un primo sguardo, il guidatore non sembrava avere ferite, ma la passeggera aveva riportato qualche lieve lesione ed era in evidente stato di shock". "E' giunto persino un elisoccorso che li ha portati all'ospedale di Pisa - conclude - mentre sono arrivati i tecnici della McLaren che hanno provveduto a coprire e rimuovere l'auto dal fosso".

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Video esclusivo dello You Tuber italiano Marchettino
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I consiglieri di Democrazia civica chiedono maggior attenzione e prudenza a tutti. Nell'appello, l'invito a indossare la mascherina all'aperto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità