Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA16°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 12:50

L'ultima parte della vita in un incontro formativo

L'Asp Santa Chiara organizza una giornata dedicata alle cure palliative, alla terapia del dolore, ai pazienti oncologici e con malattie croniche degenerative



VOLTERRA — "Poco prima della notte" è il corso di formazione dedicato ad operatori del settore sanitario e sociosanitario, ma aperto alla cittadinanza, organizzato dall'ASP Santa Chiara, che gestisce una RSA con 74 posti-letto. L'appuntamento è per domani, sabato 11 aprile a partire dalle ore 9 presso la sede in Borgo Santo Stefano 153, Volterra.
L'evento formativo ha come obiettivo quello di dotare gli operatori degli strumenti e delle conoscenze di base necessarie per approcciarsi al tema delle cure palliative, della terapia del dolore, con particolare attenzione alle problematiche psicologiche dei pazienti oncologici e con malattie croniche degenerative.

"In una società che invecchia, dove si vive più a lungo ma gli ultimi anni di vita sono spesso caratterizzati da non autosufficienza grave - spiegano dal Santa Chiara - si rende necessario porre sempre più attenzione alle cure palliative finalizzate ad un fine vita dignitoso e rispettoso della persona". "E' un argomento relativamente nuovo nel nostro Paese - proseguono - che si presenta delicato e di non facile trattazione anche perché tocca diversi aspetti, fra tutti quelli etici, sanitari e legali". "Le RSA sono forse le strutture socio-sanitarie più interessate all'argomento - spiegano dall'Asp che ne gestisce una da 74 posti letto - stanno diventando dei veri e propri hospice (una struttura non ospedaliera dove il malato inguaribile e la sua famiglia possono trovare sollievo negli ultimi giorni di vita) anche se non formalmente riconosciuti".

Il programma della giornata prevede una saluto delle istituzioni, Comune di Volterra, Asl 5 e Asp S. Chiara, e successivamente si entrerà nel vivo dei lavori con gli interventi del dottor Lorenzo Brogi, medico specializzato in terapia del dolore e cure palliative e del dottor Marco Ceccanti, psicologo e psicoterapeuta. Il pomeriggio verrà dedicato ai lavori di gruppo con l'analisi di casi e delle esperienze dirette dei partecipanti.
Il corso è stato organizzato grazie anche alla collaborazione della Fondazione della Cassa di Risparmio di Volterra, del Lions Club di Volterra, della cooperativa sociale Idealcoop, di Effemme Clima di Piombino e della Croce Rossa Italiana di Volterra.  


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al via la tredicesima edizione della rassegna tra musica, spettacoli e talk: il programma andrà avanti per quasi due mesi tra Giugno e Agosto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità