QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 11°12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 19 novembre 2019

Attualità venerdì 10 aprile 2015 ore 12:50

L'ultima parte della vita in un incontro formativo

L'Asp Santa Chiara organizza una giornata dedicata alle cure palliative, alla terapia del dolore, ai pazienti oncologici e con malattie croniche degenerative



VOLTERRA — "Poco prima della notte" è il corso di formazione dedicato ad operatori del settore sanitario e sociosanitario, ma aperto alla cittadinanza, organizzato dall'ASP Santa Chiara, che gestisce una RSA con 74 posti-letto. L'appuntamento è per domani, sabato 11 aprile a partire dalle ore 9 presso la sede in Borgo Santo Stefano 153, Volterra.
L'evento formativo ha come obiettivo quello di dotare gli operatori degli strumenti e delle conoscenze di base necessarie per approcciarsi al tema delle cure palliative, della terapia del dolore, con particolare attenzione alle problematiche psicologiche dei pazienti oncologici e con malattie croniche degenerative.

"In una società che invecchia, dove si vive più a lungo ma gli ultimi anni di vita sono spesso caratterizzati da non autosufficienza grave - spiegano dal Santa Chiara - si rende necessario porre sempre più attenzione alle cure palliative finalizzate ad un fine vita dignitoso e rispettoso della persona". "E' un argomento relativamente nuovo nel nostro Paese - proseguono - che si presenta delicato e di non facile trattazione anche perché tocca diversi aspetti, fra tutti quelli etici, sanitari e legali". "Le RSA sono forse le strutture socio-sanitarie più interessate all'argomento - spiegano dall'Asp che ne gestisce una da 74 posti letto - stanno diventando dei veri e propri hospice (una struttura non ospedaliera dove il malato inguaribile e la sua famiglia possono trovare sollievo negli ultimi giorni di vita) anche se non formalmente riconosciuti".

Il programma della giornata prevede una saluto delle istituzioni, Comune di Volterra, Asl 5 e Asp S. Chiara, e successivamente si entrerà nel vivo dei lavori con gli interventi del dottor Lorenzo Brogi, medico specializzato in terapia del dolore e cure palliative e del dottor Marco Ceccanti, psicologo e psicoterapeuta. Il pomeriggio verrà dedicato ai lavori di gruppo con l'analisi di casi e delle esperienze dirette dei partecipanti.
Il corso è stato organizzato grazie anche alla collaborazione della Fondazione della Cassa di Risparmio di Volterra, del Lions Club di Volterra, della cooperativa sociale Idealcoop, di Effemme Clima di Piombino e della Croce Rossa Italiana di Volterra.  



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca