Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:VOLTERRA17°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 23 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Palazzuolo sul Senio (Firenze), le ricerche del piccolo Nicola

Lavoro lunedì 19 aprile 2021 ore 14:10

"Subito il tavolo sulla geotermia"

“Subito il tavolo regionale sulla geotermia, una strategia ed un nuovo patto a tutela del comparto.” Lo dice la Confapi regionale



PISA — Il presidente di Confapi Toscana e Pisa Luigi Pino si è fatto portavoce degli interessi dei numerosi imprenditori associati del distretto geotermico.

Lo ha fatto nel corso di una riunione con l'assessore regionale Marras

Il presidente Pino ha condiviso con l’assessore l’urgenza di portare finalmente a compimento l’iter legislativo del FER2, una misura attesa da oltre due anni e, con la stessa tempestività, di delineare il percorso per la riassegnazione delle concessioni, nell’interesse del territorio e delle stesse imprese locali spettatrici di un sostanziale disinvestimento dell’attuale concessionario e fortemente preoccupate in assenza di chiare prospettive per il settore ed il territorio.

“Tra i vari aspetti discussi, come CONFAPI ho chiesto che venga riattivato e convocato il Tavolo Regionale sulla Geotermia e che si convochino tutti gli attori istituzionali dell’area e le parti sociali. E’ fondamentale rendere sistematico - con la regia della Regione - un confronto con tutti gli stakeholder.”

“E’ necessario ed urgente incidere” dice Pino “ ed anche guardando alla riassegnazione delle concessioni, esprimere una vera ed unica strategia che si traduca, di concerto con i Comuni ed attraverso l’attività del Co.svi.g., da una parte nello sviluppo di una reale progettualità attraverso l’utilizzo delle risorse provenienti dalla Geotermia ed investimenti che coinvolgano le imprese locali, e dall’altra nella stipula di un nuovo e vero patto a tutela del comparto con chi in concessione usa ed userà le risorse della Geotermia.”

“Valorizzare l’esperienza e le competenze sviluppate dalle imprese locali, e premiare la loro stessa territorialità nell’ambito degli appalti, stimolare e accompagnare le loro esigenze di innovazione e sempre maggiore qualificazione. Garantire la sopravvivenza e lo sviluppo delle imprese dell’indotto è sinonimo di sostenibilità per l’intero territorio."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Era un quadro nell'ufficio del sindaco, che è stato restituito a San Giusto. Buselli aveva reso noto il fatto, Santi ha precisato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità