Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:46 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 05 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Audio - Dentro la macchina di Messina Denaro con la foto scattata da lui: «Sono fermo per sta commemorazione della m...»

Attualità sabato 03 dicembre 2022 ore 17:00

"Cani randagi, andare in bici è pericoloso"

Alcuni ciclisti, nei giorni scorsi, sono stati aggrediti da cani liberi in strada. La Velo Etruria: "Diventa rischioso praticare il nostro sport"



POMARANCE — Cani randagi, da soli o in branco, che seminano il panico tra le strade dell'Alta Valdicecina. La denuncia arriva dal Gruppo sportivo Velo Etruria di Pomarance, che ha riportato anche il caso di alcuni ciclisti aggrediti.

"Da un po’ di tempo a questa parte abbiamo constatato che è sempre più frequente incontrare cani lasciati liberi di circolare sulle strade - hanno spiegato - gli animali si avvicinano con fare minaccioso, abbaiando e con l’intento di aggredire chi pedala o cammina. Il rischio di cadere ed essere morsi è più che concreto: infatti, alcuni tesserati della nostra associazione sono stati attaccati di recente e hanno subito aggressioni, anche gravi".

"È nostra intenzione sensibilizzare gli organi di vigilanza su questo problema, perché vengano prese le dovute misure per prevenire altri incidenti come quelli già verificatisi, o addirittura peggiori - hanno aggiunto - vogliamo poter proseguire a praticare il nostro sport in sicurezza e vogliamo che tutti i cittadini che lo vogliono, possano godere di una sana passeggiata per le nostre colline".

"Ci rendiamo disponibili ad incontrare le amministrazioni comunali se fosse necessario - hanno concluso - per approfondire la questione e anche, eventualmente, per segnalare i punti in cui risultano più frequenti gli incontri con gli animali".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Pisa. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità