Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:VOLTERRA17°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 19 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, la ruota panoramica di Piombino in mezzo alla furia del vento: volano via le cabine

Attualità giovedì 20 giugno 2019 ore 14:57

Pomarance è rinnovabile al cento per cento

Lo dice un rapporto di Legambiente che mette il comune geotermico tra quelli più virtuosi insieme a Monterotondo Marittimo, Montieri e Santa Fiora



POMARANCE — C'è anche Pomarance tra i Comuni italiani cento per cento rinnovabili secondo il rapporto 2019 di Legambiente. Pomarance viene premiato assieme ad altri tre comuni toscani - Monterotondo Marittimo, Montieri e Santa Fiora - tutti e quattro "vincenti" grazie soprattutto alla geotermia, anche dall'associazione ambientalista considerata energia rinnovabile a tutti gli effetti.

Dati alla mano, il monitoraggio annuale offre una “misura” di quanto siano rinnovabili i territori italiani e di quali attività green mettano in campo, attraverso processi produttivi coniugati con l'utilizzo di risorse rinnovabili, che ne fanno delle eccellenze ambientali da prendere a modello.

Il rapporto racconta 100 storie virtuose di cooperative energetiche, aziende agricole e piccole e medie imprese, condomini, famiglie e amministrazioni comunali. Di queste rientrano nello speciale elenco (in ordine alfabetico) dei Comuni 100 per cento rinnovabili, solo 41 amministrazioni comunali in tutta Italia, tra le quali come detto anche Pomarance..

Per essere riconosciuti Comuni 100 per cento rinnovabili è necessario produrre una quantità maggiore di energia elettrica e termica di quella consumata dai cittadini residenti, muovendo il più efficace mix tra le diverse fonti rinnovabili installate che devono essere minimo 3 tecnologie diverse.

Per costruire la classifica Legambiente mette assieme le informazioni raccolte che riguardano i diversi impianti installati nei territori calcolando il rapporto tra energia prodotta e consumata e prendendo in esame ogni aspetto della produzione energetica da fonti rinnovabili, la produzione elettrica con solare idroelettrico o eolico, le biomasse, lo sfruttamento dell’energia termica per usi civili e industriali, come il teleriscaldamento e il solare termico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Indagano i carabinieri sul fatto di sangue avvenuto in serata con una persona deceduta a seguito dell'esplosione di colpi d'arma da fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca