Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 29 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stade de France, ancora disordini: la polizia usa gas lacrimogeni e spray urticanti sui tifosi (e i bambini)

Attualità martedì 19 maggio 2015 ore 10:41

Quattro frane sulla 329: è tutto fermo

I lavori di ripristino per l'accesso a Canneto e Monteverdi sono di competenza della Provincia. La circolazione nei punti interessati è a senso unico



MONTEVERDI MARITTIMO — Si avvicina la stagione turistica e non c’è ancora traccia di un intervento per riparare le quattro frane che ormai da due anni rendono pericolosi gli accessi a Monteverdi Marittimo e alla frazione di Canneto lungo la provinciale 329. Per giunta, una di queste frane, come ha confermato il vicesindaco Alessandro Ferri, titolare dei lavori pubblici, è in movimento.

I lavori di ripristino delle sedi stradali danneggiate sono di competenza della Provincia di Pisa, ma dopo la riforma e l’abolizione formale dell’ente, tutto è fermo e i soldi non ci sono. Lo ha sottolineato, in una recente riunione in municipio, il sindaco di Monteverdi Carlo Giannoni, il quale, come è noto, è stato eletto nel consiglio provinciale composto da amministratori ed ha la delega alla Val di Cecina: “Nessuno sa ancora – sono le sue parole – se ci sono fondi a disposizione per riparare queste strade”.

Attualmente la circolazione nei punti colpiti dalle frane si effettua a senso unico, ma spesso si sono verificate situazioni di pericolo per gli automobilisti in transito, quando non vengono rispettate le precedenze, seppure ben segnalate.
Con l’aumento del traffico per l’arrivo dei turisti e dei villeggianti la situazione è destinata ad aggravarsi: va ricordato, infatti, che la Sp 329 è un importante collegamento alternativo tra la Costa Etrusca e le città d’arte dell’interno e d’estate è molto “battuta”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Diminuiscono le nuove positività nel bollettino di oggi, sabato 28 Maggio, con soli 4 Comuni interessati. Registrato un decesso nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità