comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:05 METEO:VOLTERRA11°18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 26 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Attualità mercoledì 04 gennaio 2017 ore 16:26

A Buriano niente compostaggio? Bene così

Il primo cittadino Buselli commenta la decisione di Montecatini di non procedere con il progetto per la realizzazione dell’impianto di compostaggio



VOLTERRA — "La decisione di Montecatini su Buriano mette finalmente la parola fine ad un'operazione che non ci ha mai convinto". Così il sindaco di Volterra Marco Buselli commenta la decisione dell’amministrazione comunale di non procedere con il progetto per la realizzazione dell’impianto di compostaggio alla discarica di Buriano nel comune di Montecatini Valdicecina.

"Per questo sono soddisfatto – aggiunge Buselli -  anche perchè fino a ieri siamo stati gli unici a votare contro questa ipotesi, che ormai si stava concretizzando in una vera e propria gara. La dimostrazione che indire una manifestazione di interesse non sarebbe bastato a mettere dei paletti invalicabili, è venuta quando tra le tipologie proposte c'erano rifiuti speciali da concerie o reflui da industrie farmaceutiche. 

Avremmo potuto inserirci nella filiera della differenziata, per i bisogni del territorio, anzichè aprire a privati su altri campi, in cui i rischi si moltiplicano e i vantaggi per la comunità sono tutti da dimostrare. Adesso comunque tutti i Comuni soci sono allineati per la dismissione dell'azienda e l'obiettivo primario diventa ora quello di gestire bene la chiusura della discarica ed il post - mortem. 

Non era affatto scontato neanche, come ha sottolineato anche il sindaco Cerri, che venisse approvato dalla Regione il progetto di chiusura della discarica. Ciò vuol dire che, al contrario di quel che era stato invece ventilato in un primo momento, non ci sono da fare bonifiche con danni all'ambiente da recuperare e milioni di euro da pagare.

Ora però – precisa il sindaco di Volterra - resta aperta la questione "Bulera", che riteniamo preoccupante, anche in merito a tutti i mezzi pesanti in più che potrebbero attraversare ogni giorno l'abitato di Saline di Volterra. Abbiamo inviato le nostre osservazioni, che dovranno essere prese in seria considerazione. Un ampliamento generale della discarica da un milione di metri cubi, oltre all'incremento di rifiuti pericolosi, non può certo passare solo come riprofilatura della discarica e sua integrazione nel quadro paesaggistico"



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca