QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 20° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 14 novembre 2018

Attualità sabato 03 novembre 2018 ore 12:57

L'Alta Valdicecina ricorda la Grande Guerra

Commemorazioni e iniziative in tutti i comuni per celebrare il centesimo anniversario della fine del primo conflitto mondiale



VOLTERRA — In occasione della festa del 4 novembre, a 100 anni dalla fine della Prima Guerra Mondiale, numerose le manifestazioni sul territorio.

Già questo pomeriggio, sabato 3 novembre alle 17, sotto la Voltola di piazza Plebiscito a Castelnuovo VdC, il professore Francesco Gherardini parlerà dell'Italia nella Grande Guerra.

‘I cento anni dalla fine della Grande Guerra’ è invece il titolo dell’iniziativa promossa da Comune di Volterra, Rotary club di Volterra, Fondazione Cassa di Risparmio e istituto Carducci per celebrare i caduti del primo conflitto mondiale e in programma sempre per oggi, sabato 3 novembre (ore 10) al centro studi. A seguire è stato adottato dal Rotary di Volterra il monumento dell'Ara Votiva, all'ingresso di Viale Vittorio Veneto. L'area ed il monumento vedranno così una riqualificazione da parte del Rotary. 

"Colgo l'occasione per ringraziare i ragazzi del Liceo, insieme ai loro docenti, per il lavoro che presenteranno alla cittadinanza sul rapporto tra Volterra e la Prima Guerra mondiale – ha detto il sindaco Marco Buselli – oltre al Rotary Club Volterra e la Contrada di Porta a Selci che ha sempre collaborato con il Comune per migliorare l'area e custodire la memoria. Faccio appello alla cittadinanza, per esercitare la memoria, partecipando all'iniziativa che cade proprio nel centenario della Prima Guerra mondiale".

A Pomarance, domani 4 novembre, ritrovo in piazza Sant'Anna alle 10 per la commemorazione ufficiale. Alle 15, invece, al teatro di Larderello, saranno consegnate medaglie e attestati agli eredi dei Caduti pomarancini.

A Motecatini VdC ritrovo domani 4 novembre alle 9 in Comune di autorità, associazioni e cittadini. A seguire: alle 9,30 deposizione corona alla lapide ai Caduti al Cimitero; 10 Cerimonia ufficiale presso la Sala Consiliare e presentazione dell’opuscolo “Una Lapide”; 11,15 Corteo fino alla Chiesa di San Biagio e Santa Messa; 12,15 Deposizione delle corone ai Monumenti ai Caduti. Nel pomeriggio deposizioni anche alla lapide ai Caduti al cimitero di Querceto (alle 15) e alla chiesa di Sassa (alle 16).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Cronaca