Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA19°27°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gioia Casa Italia, Antonino Pizzolato dopo il bronzo solleva anche Nespoli

Attualità giovedì 20 maggio 2021 ore 10:22

Aperture e Postamat, incontro con Poste Italiane

Cigl e Spi-Cgil auspicano la riapertura pomeridiana dell'ufficio di Volerra e di superare le chiusure a Montecatini, più la sostituzione del bancomat



VOLTERRA — Riguardo alle problematiche degli uffici postali di Volterra e di Montecatini Val di Cecina, il sindacato Cgil e Spi-Cgil ha chiesto e ottenuto un incontro con i responsabili di Poste Italiane. L'incontro si è svolto il 13 Maggio. Per la Cgil erano presenti Valerio Trafeli e Michele Orsi, per Poste Italiane il dottor Paolo Pinzani, responsabile regionale per la comunicazione, Alessia Bogi in qualità di direttrice della filiale di Pisa, e per il Comune di Volterra il sindaco Giacomo Santi.

"Abbiamo evidenziato le due principali carenze che creano enormi disagi ai cittadini - hanno riferito dalla Cgil -: Chiusura pomeridiana degli sportelli a Volterra e parziali chiusure giornaliere a Montecatini V.C. che determina, in più momenti della mattina, il formarsi di lunghe file all’esterno, nelle piazze adiacenti gli uffici, procurando un forte disagio ai cittadini, specialmente quelli anziani e più fragili, sottoponendoli alle variabili condizioni meteorologiche. Per l’orario di servizio di apertura degli uffici abbiamo chiesto di tornare agli orari antecedenti alla pandemia. Inadeguatezza della posizione e il mal funzionamento del bancomat, ormai obsoleto, che lavora a singhiozzi, in quanto sempre più spesso guasto e fruibile solo negli orari di apertura degli uffici perchè collocato all’interno degli stessi. Per la macchina bancomat abbiamo chiesto la sostituzione quanto prima e la possibilità di uso da parte dell’utenza per le 24 ore (H24). Situazione che anche le Amministrazioni Comunali hanno da tempo segnalato ai dirigenti di Poste Italiane".

"Il Sindaco di Volterra ha proposto a Poste interventi risolutivi sia a lunga che a breve realizzazione - hanno aggiunto dal sindacato -, impegnandosi ad investire risorse per gli interventi necessari sugli immobili di proprietà del comune, al fine di risolvere prima possibile il posizionamento dell’ATM (bancomat) differenziando l’ingresso da quello degli uffici e degli sportelli. Quindi impegno massimo dichiarato da Santi sia per la riapertura che per l’intervento sulla collocazione della macchina che sono fondamentali per la cittadinanza.

I due dirigenti di Poste Italiane elogiando tutto il personale di Volterra e di Montecatini V.C. per l’impegno e l’efficienza dimostrati, hanno dichiarato che, dopo le chiusure per Covid, ci sono state parziali riaperture e che si potrà arrivare a raggiungere l’obbiettivo del 100% quando la pandemia lo permetterà, senza una certezza sui tempi, contando di avere a breve una forza di copertura vaccinale che possa far riaprire,

Riguardo al bancomat, gli stessi dirigenti hanno fatto presente “che la modernizzazione dell’ATM non era nel budget degli investimenti di quest’anno ma si sono impegnati per procedere alla sostituzione realisticamente realizzabile nel prossimo semestre del 2021”. Il progetto studiato prevede l’istallazione di una macchina di nuova generazione che darà la possibilità di fornire all’utenza molti servizi in più oltre ad un orario di servizio più ampio.

La volontà espressa da Poste Italiane è quella di realizzare quanto descritto almeno dopo il periodo estivo, al netto di ulteriori ritardi dovuti alla pandemia, in stretto contatto con l’Amministrazione Comunale.

Le risposte dei dirigenti di Poste Italiane sono state abbastanza positive negli intenti ma non completamente esaurienti per le tempistiche delle realizzazioni.

Rimanendo fiduciosi sui buoni propositi manifestati dai dirigenti di Poste Italiane e degli impegni presi, sarà nostro compito vigilare per la loro piena realizzazione".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Diramata una allerta meteo in codice giallo per domani, domenica 1 Agosto. Temporali nella prima parte di giornata, poi vento forte e mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità