comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 03 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, Conte: «Da subito attivo il piano ‘Italia cashless' per gli acquisti con carte, ma non online»

Spettacoli venerdì 14 agosto 2020 ore 15:33

Chiude il Festival, spettatori dal nord Europa

Simone Migliorini
Simone Migliorini

Chiusura del Festival Internazionale, giunto alla 18esima edizione. L'ultimo spettacolo è stata la prima nazionale de "L'uomo dal fiore in bocca"



VOLTERRA — Successo per la prima nazionale che ha concluso il programma degli spettacoli dell’Edizione XVIII del Festival Internazionale Teatro Romano Volterra. Molti applausi del pubblico, che ha fatto registrare il tutto esaurito, per i protagonisti de L’Uomo dal fiore in bocca. Poesie, novelle e altre pazzie, tratto dalle opere di Luigi Pirandello, prodotto dal Festival Internazionale Teatro Romano Volterra e Teatro Persio Flacco. 

Simone Migliorini ha fatto rivivere con grande coinvolgimento del pubblico, alcune tra le più celebri pagine di Pirandello, insieme a Francesca Signorini e a Domenico Belcari. Molto apprezzate le musiche originali eseguite dal vivo da David Dainelli.

Simone Migliorini

Simone Migliorini

Francesca Signorini

Francesca Signorini

Gli organizzatori hanno parlato di un "bilancio molto positivo" per la diciottesima edizione del Festival Internazionale Teatro Romano Volterra, ideato e fondato da Simone Migliorini. “È stato difficoltoso a causa dell’emergenza sanitaria, realizzare il programma di quest’anno, ma non abbiamo mai smesso di credere nella possibilità di riuscirci. Tra i momenti ed i fatti più importanti ricordo il riposizionamento delle gradinate nella cavea del teatro che ci hanno permesso di mantenere una capienza adeguata al sito, nonostante le limitazioni dovute alle normative sul distanziamento, ottenendo anche un’ambientazione più suggestiva. Abbiamo avuto tre Prime nazionali, alcune nostre produzioni e coproduzioni con un grande aumento degli spettatori sia stranieri che residenti a Volterra, che mi fa molto piacere perché soddisfa il desiderio che abbiamo di appartenenza alla nostra comunità”.

Sulla crescente attenzione da parte di un pubblico sempre più internazionale, le nuove disposizioni anti Covid-19 hanno reso possibile rilevare la presenza “certificata” di spettatori provenienti dai vari Paesi d’Europa, prevalentemente da Regno Unito, Belgio, Olanda, Francia, Germania, Spagna.

Il sindaco del Comune di Volterra, Giacomo Santi, ha fatto riferimento alle molte difficoltà dei mesi passati ed espresso la speranza per una prossima ripresa confermata dalla massiccia presenza del pubblico e dei turisti, sottolineando la “necessità di rigenerarci cogliendo, tutti insieme, le opportunità che si presentano” e di “saper progettare”. 



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità