Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA19°25°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Attualità mercoledì 15 luglio 2020 ore 17:04

Didattica in presenza, gli spazi ci sono

Dalle ricognizioni fatte le scuole hanno spazi sufficienti per garantire la ripresa delle lezioni in classe a settembre. Rebus mensa e trasporto



VOLTERRA — L'amministrazione comunale, tramite i suoi uffici e in collaborazione con tutte le istituzioni preposte, sta lavorando per permettere il rientro a scuola a settembre. "E' stata effettuata la mappatura di tutti i plessi scolastici - hanno riferito da Palazzo dei Priori - da cui è emerso che le scuole Cappuccini, Villamagna, Saline, San Lino non necessitano di spazi aggiuntivi. Nelle Jacopo da Volterra tre aule del primo piano necessitano di spazio aggiuntivo individuato in altre due aule e in un laboratorio che verrà adeguato per consentire l'accessibilità".

E' stata effettuata anche una ricognizione delle richieste dei trasporti suddivise per zone di residenza "ma, non essendo uscite le Linee guida, è ancora prematuro poter prendere decisioni" ha spiegato l'assessora Viola Luti.

Per quanto riguarda la mensa, "abbiamo parlato con la Cirfood - ha aggiunto Luti -, con la scuola (a cui compete l'organizzazione degli spazi) e con i servizi Asl e, in attesa delle Linee guida, stiamo valutando diverse opzioni che consentano di garantire il servizio".

In più è stata convocata la conferenza dei servizi con Asl e presentata la candidatura sulla piattaforma Miur per finanziamento Pon legato all'edilizia scolastica a seguito dell'emergenza covid.

"Sarà nostra cura informare, tramite gli organi ufficiali, le misure che verranno adottate e che, attualmente, è prematuro confermare - ha concluso l'assessora - a causa dell'assenza di indicazioni livello nazionale e regionale".

L'amministrazione comunale, al fine di programmare al meglio la ripartenza delle scuole a settembre, dialoga costantemente con Regione Toscana, Provincia di Pisa, Dirigenti scolastiche, rappresentanti dei genitori, tecnici, responsabili del trasporto pubblico locale, cooperative del trasporto scolastico e della mensa, Azienda USL Toscana Nord Ovest - Dipartimento di Prevenzione Unità Funzionale Igiene Pubblica e Nutrizione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono gli unici registrati nelle ultime ore nella zona della Valdicecina. 90 invece quelli totali in provincia di Pisa e 765 in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità