Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA20°34°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità venerdì 31 marzo 2017 ore 06:30

Giochi e profezie dagli Etruschi

Attività ludiche o strumenti di divinazione. Per l'antico popolo oggetti e occupazioni avevano un duplice significato



VOLTERRA — Momenti di svago o strumenti per predire il futuro? Difficile dare una risposta al significato che alcune attività assumevano presso gli etruschi. Caccia al cinghiale, gioco dei dadi o della trottola racchiudevano una duplice valenza. Attività ludiche e di socializzazione avevano, infatti, anche un valore sacrale e religioso. Se da un lato l’arte venatoria, con l’uccisione dell’ungulato, rappresentava la vittoria sulle forze del male; dall’altro, i due passatempi consentivano di predire il futuro, interpretando il volere divino.

Elementi di uso quotidiano che costituivano forme di divertimento ma erano, contemporaneamente, oggetti magico-rituali di grande rilievo ultraterreno. Questa duplicità corrispondeva a una visione che implicava la capacità di individuare dietro gli elementi del reale una causa trascendente. L’uomo svolgeva, quindi, un ruolo di mediazione tra il mondo fenomenico e quello noumenico

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Diramata una allerta meteo in codice giallo per domani, domenica 1 Agosto. Temporali nella prima parte di giornata, poi vento forte e mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS