comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 16°29° 
Domani 16°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 13 luglio 2020
corriere tv
Migranti, il soccorritore salva contemporaneamente due ragazzi in mare al largo di Lampedusa

Cultura lunedì 10 ottobre 2016 ore 09:30

I finalisti raccontano le loro opere

I tre autori si sono presentati. Tra loro verrà scelto il vincitore del premio Ultima Frontiera



VOLTERRA — Michele Cecchini Per il bene che ti voglio, Erasmo Editore; Pino Corrias Dormiremo da vecchi, Chiarelettere; Paolo Di Paolo Una storia quasi solo d’amore, Feltrinelli sono i tre scrittori, selezionati dalla Giuria Scientifica del Premio Ultima Frontiera, che hanno incontrato i membri della Società dei Lettori e la cittadinanza.

Si è svolto, infatti, sabato 8 ottobre, nella sala della Torre Toscano il penultimo appuntamento del premio letterario volterrano giunto alla IX edizione.

L’iniziativa, coordinata Alessandro Agostinelli e introdotta da Roberto Veracini, ha visto la partecipazione del sindaco di Volterra, Marco Buselli, dell’assessore al turismo e alle attività produttive Gianni Baruffa e del vicepresidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Volterra, Alessandro Pineschi.

Protagonisti dell’evento gli autori dei romanzi che, in modo brillante e comunicativo, hanno raccontato la genesi delle loro opere, diverse per carattere e registro espressivo, ma tutte legate ai drammi della realtà contemporanea: solitudine, perdita della propria identità, corruzione e vacuità dei tempi moderni.

L’entusiasmo dei narratori e l’interesse attento dei presenti hanno permesso un dialogo e un approfondimento sui contenuti dei testi e sul rapporto tra scrittore e lettore.

Dopo la cena, alla Fattoria il Lischeto, la serata si è conclusa con le letture di Cecchini, Corrias e Di Paolo accompagnate dagli interventi dei musicisti dell’Associazione Volterra Jazz. A raccontare la storia del premio sono stati Daniele Luti e Roberto Veracini che lo hanno fondato sedici anni fa.

Viola Luti
© Riproduzione riservata



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca