Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA15°29°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Cronaca sabato 01 luglio 2017 ore 08:49

"Il commissariato? Situazione insostenibile"

La denuncia del sindacato di polizia Silp Cgil in riferimento alle carenze di organico del commissariato situato a Volterra



VOLTERRA — "Da alcuni anni questo importante presidio di polizia posto in un comune caratterizzato da una consistente presenza di turisti, da una REMS di alto livello e da due centri che accolgono profughi, sta subendo un inesorabile decremento del personale a causa di pensionamenti, trasferimenti ed altro senza che si sia provveduto ad integrare in alcun modo gli organici. Tale circostanza ha creato evidenti criticità tanto che nel territorio del Volterrano non sempre si riesce a garantire la costante presenza nell’arco della giornata di una pattuglia delle due forze di polizia (Polizia e Carabinieri)", spiega Claudio Meoli, segretario provinciale del Silp.

"Il personale, compreso quello degli uffici, per di più in questo periodo estivo caratterizzato da un consistente aumento della presenza di abitanti e di turisti, opera quotidianamente in situazione critica non riuscendo a garantire sufficientemente i necessari servizi di istituto.

Tali criticità, causate da una carenza di organici, hanno persino indotto nei giorni scorsi il Questore di Pisa a rivedere un importante servizio del comprensorio ottenuto alcuni anni fa grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale di Volterra, ovvero per il periodo estivo ha disposto lo spostamento dello sportello immigrati e passaporti di Via Roma trasferendolo presso gli uffici del Commissariato di Piazza dei Priori. Precisiamo che non si tratta di una sospensione del servizio ma di un temporaneo trasferimento in altri ambienti".

"E’ evidente - dice ancora il Silp - che se vogliamo far sì che il Commissariato P.S. di Volterra possa garantire alla cittadinanza ed ai turisti idonei servizi pubblici è necessario che il Questore di Pisa, considerato che da Roma non arrivano rinforzi, si attivi per reintegrare immediatamente le ridotte piante organiche. Rafforzamento di organico peraltro già oggetto di una pubblica richiesta dello scorso anno da parte del Sindaco di Volterra Marco Buselli.

È una situazione obiettivamente insostenibile alla quale, come se non bastasse si è aggiunta l’assenza del Dirigente Paolo Pizzimenti, chiamato dal Questore a svolgere per tutto il periodo estivo funzioni di Capo Gabinetto presso la Questura di Pisa.

Questa organizzazione sindacale ritiene quindi che senza personale di rinforzo il Commissariato P.S. di Volterra non è nelle condizioni organizzative per garantire idonei servizi all’utenza partendo da quelli di direzione e di controllo del territorio per arrivare ai servizi di polizia giudiziaria ed a quelli amministrativi svolti dallo sportello immigrazione e passaporti. Il nostro auspicio è che il Prefetto ed il Questore si attivino già da domani per risolvere quanto da noi denunciato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In 40 anni è prevista l'estrazione di 10 milioni di tonnellate di salgemma per l'impianto di Rosignano. Parere favorevole dalla giunta della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità