Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Cultura sabato 02 gennaio 2021 ore 17:47

Il Comune ha vinto un bando del Mibact

Volterra
Volterra

Per realizzare il progetto internazionale "The space of history" dell'artista Paolo Icaro. Soddisfatti gli assessori Danti e Luti



VOLTERRA — Vinto dal Comune di Volterra il bando del MIBACT ItalianCouncil9

L'amministrazione comunale ha vinto il bando Italian Council 9 per la sezione "produzione e promozione internazionale di nuove opere" con il progetto The space of History di Paolo Icaro, curato da Denis Viva e con il coordinamento scientifico di Alessandro Sarteanesi.

"Siamo molto felici - hanno detto gli assessori alle Culture e al Turismo del Comune di Volterra Dario Danti e Viola Luti - di aver vinto questo importante bando che permetterà di realizzare un progetto internazionale con Paolo Icaro, uno tra i più importanti artisti contemporanei. L'opera site specific 'Polarità', pensata per il chiostro della Pinacoteca, è concepita dal maestro come punto osmotico tra lo spazio storico della città e il paesaggio circostante per valorizzare il patrimonio storico artistico di Volterra e per promuovere un turismo fondato sulla cultura e sulla bellezza. La Ekaterina Foundation di Mosca accoglierà, infatti, gli eventi di promozione internazionale, tra cui l'esposizione della documentazione del lavoro, un talk con Paolo Icaro e Denis Viva e la presentazione del catalogo in russo che sarà edito da Magonza editore".

"Questo progetto - hanno ripreso Danti e Luti - conferma la forte attenzione che abbiamo per promuovere la città a livello internazionale e per rafforzare la connessione tra arte antica e contemporanea. Volterra, infatti, conserva reperti etruschi e capolavori dell’arte medievale e moderna, ma annovera anche un'importante tradizione sui linguaggi visivi recenti, dalle sculture di Staccioli al graffito di Oreste Nannetti. Legame che abbiamo consolidato e rilanciato con le opere di Daniele Basso e con l'installazione Bodies in Alliance di Marinella Senatore. Questa iniziativa sarà un ulteriore tassello per arricchire il percorso verso Volterra Capitale italiana della Cultura 2022".

"Un grazie particolare - hanno concluso gli assessori - ai partner del progetto che hanno contribuito in modo decisivo alla vittoria del bando: Ekaterina Cultural Foundation, Anima, associazione culturale, Pisa - АНИМА, associazione culturale, Mosca (Russia), Innovative Cultural Centre, associazione culturale, Kaluga (Russia), Consolato Onorario della Federazione Russa in Pisa, Pisa, Italia e a Moira Chiavarini e ad Alessandro Sarteanesi per aver curato il progetto e per averci messo in contatto con l'artista".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I consiglieri di Democrazia civica chiedono maggior attenzione e prudenza a tutti. Nell'appello, l'invito a indossare la mascherina all'aperto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità