Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:03 METEO:VOLTERRA20°32°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blitz dei Nas nei parchi acquatici, chiuse 10 strutture: «Piscine piene di batteri e pericolose»

Politica martedì 26 luglio 2022 ore 10:10

"Il Comune opera per mantenere i servizi"

Palazzo dei Priori a Volterra

Il capogruppo di maggioranza Lazzerini spiega la situazione che l'amministrazione sta affrontando per la crisi energetica e il rincaro dei prezzi



VOLTERRA — "Vogliamo dare chiarezza a tutta la cittadinanza di quale sia lo stato attuale delle cose, e vogliamo farlo con precisione e trasparenza". Lorenzo Lazzerini, capogruppo della maggioranza di Fare Volterra, risponde così alla lista Per Volterra. La quale, secondo Lazzerini, avrebbe fatto considerazioni "imprecise e confusionarie" sul bilancio comunale.

"Il Comune sta affrontando l'attuale crisi energetica ed economica che vede il repentino aumento dei costi. In particolare, per gas da riscaldamento ed energia elettrica, si sono verificati aumenti esponenziali dai primi mesi del 2022 - ha spiegato - in sede di bilancio previsionale a Marzo sono stati previsti maggiori stanziamenti ma, visto l’andamento attuale dei rincari di luce e gas, non si sono rivelati adeguati. Del resto, a Febbraio, era ben difficile fare previsioni esatte su quanto e come sarebbe evoluta questa complessa crisi generata dal conflitto in Ucraina".

"In pochi mesi, non è possibile dunque far altro che fronteggiare questa situazione, per assicurare il buon funzionamento dei servizi comunali, a partire dall’istruzione con la riapertura in vista - ha continuato - la manovra di assestamento di bilancio non è altro che la destinazione di risorse individuate in avanzo libero di gestione per 650mila euro che sono stati di conseguenza sottratti agli altri capitoli e missioni di spesa corrente".

"Sono già in corso, da tempo, analisi di progetti di efficientamenti dell'illuminazione pubblica ed edifici che, in prospettiva, porteranno risparmi sui consumi - ha concluso - adesso, però, è necessario dare priorità al buon funzionamento e al mantenimento dei servizi a tutto tondo. Vista la situazione precaria del nostro Paese, la strada si presenta non senza ostacoli e siamo chiamati quindi anche a fare scelte difficili".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore in provincia non ci sono stat altri decessi. Tutti gli aggiornamenti anche Comune per Comune, Pisa e Cascina quelli più colpiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Attualità