Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:55 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Attualità venerdì 29 dicembre 2017 ore 17:22

Il Punto Sanità chiude, Buselli infuriato

Per la terza volta il dottor Paolo Fidanzi ha scritto al sindaco Buselli, fissando al 2 gennaio la chiusura del centro medico di via Roma



VOLTERRA — Ancora una volta il dottor Paolo Fidanzi annuncia la chiusura definitiva del Punto Sanità di via Roma e ancora una volta il sindaco Marco Buselli lo invita a desistere, minacciando anche iniziative legali.

"I medici non pagano l'uso dei locali che sono concessi gratuitamente - ha ricordato il primo cittadino -, come pure non pagano le utenze, mentre hanno a disposizione i necessari servizi. Auspico un ripensamento rapido, altrimenti faremo studiare ai legali le dovute contromisure".

"Stiamo predisponendo un incontro con tutti i medici di famiglia - ha puntualizzato Buselli - ma nel frattempo diffidiamo dal chiudere unilateralmente il servizio. Si potrebbe configurare infatti una vera e propria interruzione di pubblico servizio. Peraltro, mettendo in difficoltà l'Amministrazione e i cittadini, la lettera parla di chiusura a partire dal due gennaio prossimo. La motivazione sono ulteriori criticità sollevate, quando Asl, Comune, Società della Salute sono venute incontro su tutti i fronti ai medici di famiglia".

In seguito a queste esternazioni di Buselli, il dottor Fidanzi ha reso nota la lettera inviata al sindaco, a nome di tutti i Medici di Medicina Generale di Volterra, e spiegato i motivi della scelta (Leggi l'articolo: "Punto Sanità chiude per cause di forza maggiore")

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La maggior parte dei contagi si è verificata tra i giovani, 28 tra bambini e adolescenti. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

CORONAVIRUS

Cultura