Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'audio della telefonata tra il Papa e Becciu: «Santità, la lettera che mi ha inviato è una condanna»

Attualità lunedì 14 novembre 2016 ore 17:00

La differenziata tocca quota 68 per cento

Il servizio porta a porta è stato avviato appena tre mesi fa. Migliorata anche la qualità del multi-materiale leggero raccolto



VOLTERRA — La raccolta differenziata in città tocca quota 68 per cento. Ad annunciarlo è il consigliere con delega all’ambiente Massimo Fidi che commenta: "A distanza di tre mesi dall'inizio della raccolta differenziata possiamo direi che siamo contenti sui dati di percentuale raggiunti. Siamo partiti con una percentuale mensile del 38 per cento e siamo arrivati nel mese di settembre al 67 per cento raggiungendo il 68 per cento nel mese di ottobre, questo trend in crescita ci fa ben sperare per i prossimi mesi".

Numeri che fanno ben sperare anche in relazione alla qualità del materiale differenziato: "L'efficienza della raccolta differenziata dei rifiuti è determinata e misurata non soltanto in termini di quantitativi raccolti - spiega Fidi -, ma anche in ordine alla qualità di tali materiali, rispetto alla presenza di impurità, frazioni estranee. A seguito dell'avvio dei nuovi servizi abbiamo richiesto a Revet (piattaforma di recupero convenzionata), un controllo della qualità merceologica del multi-materiale leggero, costituito dagli imballaggi in plastica, metallo, e tetra-pack. Il controllo avvenuto nell'impianto di Revet, ha ufficializzato un netto miglioramento della qualità del materiale, abbassando il totale delle impurità a circa il 5 per cento. Tale risultato - conclude Fidi -, oltre a confermare il buon esito dei nuovi servizi a distanza di soli 3 mesi dal loro avvio, consentirà un vantaggio apprezzabile per il nostro Comune, anche sotto il profilo economico. Infatti, in virtù degli accordi contrattuali con la società di recupero, la buona qualità del multi-materiale conferito, consente di ottenere un premio qualità di oltre 12 euro per tonnellata raccolta. Numeri positivi ma che non devono farci abbassare la guardia e proseguire in comportamenti corretti per il bene dell’ambiente in cui viviamo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il percorso scolastico all'Itcgf "Niccolini" di Benedetta Chiarei è stato premiato a Pisa come uno dei migliori di tutta la Provincia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca