Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:VOLTERRA18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità domenica 23 ottobre 2016 ore 10:30

La nebbia “sull’irto” colle

Il viale dei Ponti

Quando a Volterra diventa impossibile scorgere quello che si nasconde dietro la foschia



VOLTERRA — Sono due gli agenti atmosferici che possono cambiare radicalmente i caratteri architettonici e il paesaggio di una città: la neve e la nebbia.

La prima ammorbidisce e smussa le angolosità degli edifici conferendo ai luoghi una dimensione naif; la seconda crea un’atmosfera ovattata e fiabesca che ha la capacità di “alleggerire” i monumenti rispetto alla loro imponenza, depotenziandone la loro tridimensionalità, come se, trasformasse la scultura in pittura. Ed è proprio questo fenomeno che a Volterra si presenta nella dimensione più spettacolare.

Dalla coltre trasparente si intravedono più sfumate le vette dei campanili e delle torri, mentre tutto il resto sembra sottrarsi alla vista. La nebbia costringe, quindi, a concentrare l’attenzione e a soffermarsi su ciò che è più vicino, permettendo di notare quei dettagli, meno appariscenti, ma non per questo meno importanti, che, altrimenti, passerebbero inosservati.

Questa percezione dei diversi livelli di fruizione dell’ambiente circostante è presente in Giovanni Pascoli che, nella poesia “Nebbia” (Canti di Castelvecchio), così la descrive:

Nascondi le cose lontane,

tu nebbia impalpabile e scialba,

tu fumo che ancora rampolli,

su l'alba,

da' lampi notturni e da' crolli

d'aeree frane!

Viola Luti
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su 17 nuove positività al coronavirus accertate nelle 24 ore in provincia di Pisa una riguarda il territorio dell'Alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca