Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA20°34°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Politica sabato 29 maggio 2021 ore 09:53

"L'onestà è la migliore politica"

Il sindaco di Volterra Giacomo Santi

Il sindaco Santi con un post su facebook parla di "Superamento intollerabile del limite", "Strumentalizzazioni" e "Confusione"



VOLTERRA — "Qual’è il limite tra normale critica politica e denigrazione personale? Dove finisce il lecito e tollerabile e inizia l’illecito e intollerabile?Da due anni a questa parte, e nelle ultime settimane in particolare, questo limite è stato abbondantemente superato". 

Comincia così un lungo post ( visibile sotto ) del sindaco Giacomo Santi che replica così a molte prese di posizione arrivate anche nelle ultime settimane.

"Post e articoli seriali dai soliti contenuti, che giocano, senza scrupoli, sulla paura delle persone rasentando l’inverosimile, e che strumentalizzano informazioni e accadimenti per fomentare la confusione tra i cittadini, vengono innestati quotidianamente nel dibattito politico proponendo sempre quei tre o quattro ripetitivi argomenti, senza alcun fondo di verità accertata, e soprattutto senza farsi alcuno scrupolo su quanto danno stanno arrecando alla comunità stessa, a tutto quel lavoro svolto con grande impegno e difficoltà da tutta la macchina amministrativa", dice Santi.

"Questo modus operandi è lontano dal modo di ragionare, pensare e vivere, mio e di tutta la mia squadra: quando ci si confronta con chi la pensa diversamente da noi, la prima e sacrosanta cosa è avere rispetto. Continuo a ribadire e a chiedere con fermezza che è assolutamente necessario che prevalga il dialogo tra le diverse componenti politiche di rappresentanza e tra tutte le istituzioni, sempre e comunque.

La mia volontà di mantenere e difendere le posizioni e la qualità dei servizi e del sistema sostenibile socio-sanitario, urbano ed ambientale, rimane salda a dispetto di chi mi attribuisce affermazioni e azioni che non ho mai detto e neppure fatto. Due anni fa mi sono trovato invece al cospetto di situazioni totalmente immutate, altre irrisolte e senza nessun passaggio di consegne in positivo o concretamente concluse, ma solo annunciate, anzi sbandierate, in un contesto complessivo connotato da un completo isolamento del Comune di Volterra da tutte le Istituzioni territoriali, regionali e della Val di Cecina."

"Personalmente, nel rispetto del mandato che mi è stato conferito, e di tutti i cittadini che rappresento, vado avanti nel mantenere gli obiettivi dichiarati nel mio programma elettorale", conclude il sindaco.

"E’ doveroso far riacquistare valore al significato del dibattito politico, che può certamente essere aspro, ma non deve mai trascendere in una misera sequela di parole che produce esclusivamente povertà intellettuali, ponendo barriere tra persone, territori e sensibilità differenti".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Diramata una allerta meteo in codice giallo per domani, domenica 1 Agosto. Temporali nella prima parte di giornata, poi vento forte e mareggiate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS