comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 15°26° 
Domani 17°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 04 agosto 2020
corriere tv
Conte: «Non possiamo tollerare che si entri in Italia in modo irregolare»

Attualità lunedì 19 settembre 2016 ore 15:00

L'utopia della Fortezza va in radio

Armando Punzo (foto Stefano Vaja)

Armando Punzo, Aniello Arena e Andrea Salvadori porteranno uno spettacolo in diretta su Radio 3 a Matera, capitale europea della cultura 2019



VOLTERRA — Dalla Città Ideale del Festival VolterraTeatro alla grande festa annuale di Radio3 il passo è breve: e il leit motiv delle grandi occasioni di quest'anno è l'Utopia. Dopo aver ospitato il direttore di Radio 3 Marino Sinibaldi durante il Festival VolterraTeatro, è Armando Punzo, insieme ad Aniello Arena e Andrea Salvadori, ad essere atteso a Matera, capitale europea della cultura 2019.

I tre arriveranno in occasione di Materadio, con uno spettacolo speciale intitolato Come se il mondo dovesse cominciare solo ora. Musiche e parole dalla Fortezza, che sarà trasmesso in diretta su Rai Radio 3 il 24 settembre dalle 16,45 alle 18

Attraverso una drammaturgia del tutto inedita in cui si intersecano pagine, frammenti e monologhi storici innervati di spirito utopico e le musiche di scena scritte ed eseguite dal vivo da Andrea Salvadori, Armando Punzo, insieme ad Aniello Arena, presenta, tra i Sassi di Matera, un'antologia dei suoi versi da “poeta guerriero”.

A fornire la chiave d'accesso a tale inedito zibaldone, un prologo narrativo su utopia, desiderio e principio speranza nel teatro della Compagnia della Fortezza, a cura di Rossella Menna.

L'occasione della scelta di questo tema, che accanto a Punzo vede ospiti prestigiosi come Stefano Bollani, Edoardo Albinati, Umberto Galimberti, Moni Ovadia, Peppe Servillo, Luigi Zoja, Guido Tonelli, Franco Farinelli e molti altri, è ancora una volta l'anniversario dei 500 anni del libro di Thomas More.

Ma dietro, come spiega lo stesso Sinibaldi, “C’è una urgenza meno occasionale. Di fronte alla crisi dei modelli di convivenza e di interpretazione del mondo si avverte una mancanza, quella dell’immaginazione che sa vedere oltre. Questa facoltà umana, tra errori e tragedie che non vanno sottovalutate, si è da sempre espressa in una tensione utopica oggi debole o forse solo poco percettibile. È anzitutto per dare visibilità a questa inclinazione che abbiamo pensato di raccogliere a Matera idee, azioni e figure impegnate in questo ripensamento”.

Quale occasione migliore per fare il punto su un ripensamento che fonda proprio il lavoro di Punzo con la Compagnia della Fortezza? La grande utopia di Armando Punzo è infatti proprio la domanda senza scetticismo, la certezza di essere-in- grado-di- poter-fare. Non con uno spirito migliorista ma rivoluzionario, non per oggi, ma per un domani ancora fuori dagli orizzonti della nostra immaginazione.

Appuntamento in diretta su Radio3 il 24 settembre, dalle 16,45 alle 18.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Elezioni 2020