Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 13 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo dicono i Lincei- Perché serve una distribuzione globale dei vaccini?

Attualità mercoledì 17 giugno 2020 ore 10:37

Musei aperti tutti i giorni con tante agevolazioni

L'Acropoli di Volterra

I musei civici e le aree archeologiche pronti per un'apertura quotidiana in sicurezza da sabato 20 giugno. Gratis per chi pernotta due notti



VOLTERRA — “Alla luce delle buone presenze di visitatori del fine settimana - hanno fatto sapere gli assessori Dario Danti e Viola Luti - i Musei di Volterra anticipano a questo fine settimana l’apertura quotidiana di tutte le proprie strutture”. 

A partire da sabato 20 giugno, dunque, sarà garantita l'apertura tutti i giorni delle aree archeologiche (Acropoli e Teatro romano) dalle 10,30 alle 17,30, nonché del Museo Guarnacci e della Pinacoteca civica, dalle 9 alle 19, e di Palazzo dei Priori, dalle10,30 alle 17,30.

Previste anche agevolazioni e riduzioni sui biglietti. Fino al 30 settembre la VolterraCard sarà gratuita per la famiglia (due adulti con minori aventi legami di parentela) che farà due notti di pernottamento nelle strutture ricettive del Comune di Volterra.

Una VolterraCard ridotta a 13 euro - anziché 16 - potrà essere richiesta da chi spenderà negli esercizi commerciali di Volterra un importo minimo di 40 euro.

Biglietti ridotti per gli under 18, per tutti i residenti toscani, per tutti gli studenti e le studentesse iscritti nelle università della Toscana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, i nuovi casi sono relativi a tre piccoli Comuni del territorio. La situazione negli ospedali di Pontedera e Cecina
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Sport

Cronaca