Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Attualità lunedì 27 novembre 2017 ore 15:54

Piazza Martiri verso la ricostruzione

Il completamento della ricostruzione in Piazza Martiri potrà vedere l'avvio entro la prima metà del 2018, le rassicurazioni del Comune



VOLTERRA — "Il completamento della ricostruzione in Piazza Martiri potrà vedere l'avvio entro la prima metà del 2018". A dirlo è il sindaco di Volterra Marco Buselli dopo che la Soprintendenza ha approvato il progetto dei lavori di recupero successivo al crollo dello sperone di Piazza Martiri della Libertà.

"C'erano ancora delle criticità di carattere burocratico che sono state definitivamente superate, in un incontro a Firenze in Soprintendenza – spiega il primo cittadino - Adesso le procedure di gara possono essere esperite senza ulteriori indugi. 

Il completamento della ricostruzione in Piazza Martiri potrà così vedere l'avvio entro la prima metà del 2018, se non ci saranno altri intoppi, chiudendo così una fase delicata in cui il Comune ha completato la messa in sicurezza di entrambi i crolli e la ricostruzione del tratto di Mura medioevali e del versante, mentre la Soprintendenza si sta occupando della ricostruzione a seguito del secondo crollo. Stiamo sollecitando un'azione conclusiva, soprattutto a tutela dell'Acropoli etrusca, che si trova proprio sul piano sovrastante Piazza Martiri", conclude il sindaco Buselli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno era caduto e il gruppo si era portato fuori strada perdendo l'orientamento. Sono stati individuati grazie all'elicottero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca