Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:04 METEO:VOLTERRA18°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità mercoledì 07 settembre 2016 ore 15:55

Quindici letti per gli studenti fuorisede

Foto di Mirko Melai

La casa per studiare e dormire è frequentabile già quest'anno. Giovani in arrivo dalla Valdera, dalla costa livornese e dall'Elba



VOLTERRA — Un totale di quindici posti letto all'interno del Campus del Cipresso, colazione e cena comprese, in più un servizio di sorveglianza e tutoraggio notturno e un educatore con servizio affidato ad una cooperativa sociale. 

Il progetto Studiare e dormire a Volterra diventa realtà fin dall’anno scolastico 2016/2017: "Grazie alla sinergia - hanno spiegato dal Comune - tra amministrazione comunale, liceo Carducci, istituto tecnico Niccolini, il Siaf e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, il progetto prevede quindici posti per studenti provenienti non solo dalla vicina Valdera ma anche dall'isola d'Elba e dalla costa livornese"

"Siamo molto soddisfatti di poter partire con il progetto fin da quest’anno – ha spiegato l’assessore all’istruzione Alessia Dei – Sarà un primo momento fondamentale per lavorare alla costituzione di un'entità giuridica che possa gestire un vero e proprio studentato che l'amministrazione comunale ha intenzione di costituire nell’immobile dell'ostello".

"Con questo accordo – ha aggiunto il vicesindaco e assessore al bilancio Riccardo Fedeli - ci siamo dotati di uno strumento che oltre ad aiutarci a mantenere le nostre proposte formative, getta le basi concrete anche per ampliarle e far diventare Volterra un’eccellenza e punto di riferimento per l'istruzione". 

L’Amministrazione comunale garantirà il servizio di sorveglianza notturna e tutoraggio diurno, mentre le scuole si impegnano a fornire il tutoraggio all'interno degli istituti e l'assistenza logistica al gruppo dei convittori.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Emergenza Covid, in provincia di Pisa accertate 42 nuove positività al coronavirus in un giorno. Il dettaglio dei Comuni interessati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Imprese & Professioni

CORONAVIRUS