Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:55 METEO:VOLTERRA13°25°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 21 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin al «Tonight show» e Jimmy Fallon prende il posto di Victoria (malata)

Attualità giovedì 07 ottobre 2021 ore 14:27

Giornate Fai, un solo sito in provincia di Pisa

Il vecchio scalo merci di Saline di Volterra

Reso noto il cartellone delle Giornate d'Autunno del Fondo Ambientale Italiano, in programma sabato 16 e domenica 17 Ottobre 2021



VOLTERRA — Sono le Saline di Volterra l'unico sito della provincia di Pisa presente nel cartellone delle Giornate d'Autunno del Fai, il Fondo Ambientale Italiano, in programma sabato 16 e domenica 17 Ottobre. La visita, gratuita su prenotazione, si intitola "Alla scoperta delle Saline di Volterra e della storica ferrovia".

Le saline sono utilizzate sin dall'epoca etrusca e sono sempre state una preziosa risorsa economica. Per tutto il Medioevo l'economia della Val di Cecina e della stessa Volterra si basava sull'estrazione del sale. Dal 1472 la Salina passò sotto il controllo di Firenze e della famiglia Medici, mentre nel XVIII secolo fu la volta dei Granduchi di Toscana, i Lorena. Dal 1787 al 1790 il granduca Pietro Leopoldo fece costruire nuovi stabilimenti, in parte ancora esistenti. La Salina si estende su una superficie di circa 65.000 mq dove si producono annualmente circa 150.000 tonnellate di sale cristallizzato, puro al 99,99%, il più puro d’Italia. 

Nel 2014 è stata acquisita dalla famiglia Locatelli, che ha implementato la produzione e trasformato il sito in un luogo d’interesse turistico, dal 2020 visitabile. In occasione delle Giornate Fai verrà offerto un percorso inedito

"Come punto di incontro - hanno fatto sapere dal Fai - è stata scelta la stazione ferroviaria, per raccontare l’importanza che il treno ha avuto per il territorio e per sottolineare la necessità di ripristino e valorizzazione della tratta Saline-Cecina. Si accederà poi allo stabilimento attraverso un cancello da cui passava il treno (aperto in esclusiva dopo decenni di chiusura), seguendo il percorso del vecchio treno, di cui si potrà vedere una locomotiva originale per il trasporto del sale. Qui inizierà la visita, guidata dagli attuali proprietari e dai dipendenti, che passerà anche nel Padiglione costruito dal grande architetto Pier Luigi Nervi, dove è possibile ammirare la scenografica cascata di sale e si concluderà nel piccolo museo della Salina, dove si potranno vedere parte dell’archivio storico, alcuni video e una mostra fotografica".

Le visite - grazie a Volontari Delegazione Fai di Pisa e Gruppo Fai Volterra, volontari azienda Locatelli Saline di Volterra, Associazione Pro Loco di Saline di Volterra - sabato 16, dalle ore 15 alle 17,30, e domenica 17 Ottobre, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 17,30. Info e prenotazioni su Fondoambiente.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​Tutto pronto per la due giorni di festa che si terrà a Volterra questo fine settimana, nei giorni 21 e 22 maggio. L'evento è completamente gratuito
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità