Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:VOLTERRA13°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Ziliani, arrestate le figlie: quando in lacrime lanciarono un appello in tv

Attualità giovedì 16 novembre 2017 ore 10:45

"Sì al dialogo, no a soluzioni preconfezionate"

Marco Buselli

Il sindaco Buselli all'assemblea sull'ospedale in Torre Toscano davanti a Cgil, operatori, associazioni, enti, politici e cittadini



VOLTERRA — "Il taglio ipotizzato di posti letto ed il livello di complessità delle cure, strettamente legato alla possibilità di gestire le urgenze, sono due aspetti su cui non ci vogliamo far prendere in giro e che presidieremo con forza". Così il sindaco Marco Buselli commentando l’assemblea sull'ospedale svoltasi in una sala Melani gremita. L'incontro di Torre Toscano ha visto la partecipazione di Cgil, degli operatori, associazioni, enti e istituzioni del territorio, forze politiche, ma soprattutto tanti cittadini.

"Significativa la dichiarazione di sostegno su questa posizione dell'amministrazione, anche da parte di Progetto per Volterra e Gruppo misto – ha aggiunto il primo cittadino -. Se Volterra fosse riconosciuta come ospedale sede di pronto soccorso (una delle possibilità della Legge Balduzzi), il problema non sussisterebbe, ma serve una volontà politica chiara, che in questo momento è assente. Abbiamo tutte le caratteristiche per essere considerati per quello che siamo. Una realtà composita ed articolata, fra ospedale, Inail, Auxilium Vitae e Rems. Ed il bacino di utenza complessivo non è certo quello della sola Alta Val di Cecina. Basta solo riconoscerlo. A questo punto chi ha la responsabilità di decidere, se la prenda, mettendoci la faccia nel bene e nel male. Noi siamo disposti al dialogo, ma certamente non a soluzioni già preconfezionate", ha concluso il sindaco Buselli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è sviluppato nel tardo pomeriggio interessando incolto e bosco. Sul posto gli elicotteri assieme a squadre a terra per spegnere il rogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità